Al via gli Itinerari culturali per le persone detenute

di

Proseguono le visite guidate nei luoghi dei partner di Spazio Acrobazie. La prima tappa dell’anno è stata dedicata al Teatro Massimo Palermo, in compagnia del gruppo di Esecuzione esterna di Palermo.

Un’occasione per scoprire e riappriopiarsi dei luoghi della città. Gli itinerari fanno parte di un percorso culturale e civico, pensato per chi è già fuori, per chi gode di autorizzazioni speciali per le visite culturali ma anche per chi restando dentro può ascoltare i racconti dei protagonisti che portano le proprie collezioni e storie dentro agli spazi detentivi. La Fondazione Teatro Massimo mette inoltre a disposizione dei biglietti per le anteprime degli spettacoli teatrali, per i diversi target del progetto Acrobazie: detenuti del carcere Ucciardone, minori del Malaspina e UEPE. Il video è stato realizzato da Maria Cristina, una delle partecipanti. Antonella Tantillo

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Al via il laboratorio con i detenuti in esecuzione penale esterna con l’artista Flavio Favelli

di

“Chi si ricorda le 10.000 lire con il busto di Andrea del Castagno? L’oggetto più importante e più usato e meno conosciuto...

L’arte di Paolo Gonzato all’Ucciardone

di

Proseguono i workshop al carcere Ucciardone di Palermo con l’artista Paolo Gonzato in occasione del progetto Spazio Acrobazie che coinvolge due carceri...

Un’opera d’arte per ricordare Francesca Laura Morvillo

di

Un’installazione artistica per ricordare il giudice e magistrato Francesca Laura Morvillo, nel giorno del suo compleanno, il 14 Dicembre 2022. In occasione...