Il mare di Ischia è Procida è più pulito. Attiva la sorveglianza degli spazzamare

di

Il progetto SalviAmo Nettuno è entrato nel vivo

Finalmente gli spazzamare di SalviAmo Nettuno sono in acqua per ripulire il mare che bagna Ischia e Procida.

Assolti gli ultimi adempimenti burocratici, completamente autorizzati, e dopo l’ultima breve riunione operativa, gli equipaggi hanno iniziato la loro attività di salvaguardia della biodiversità marina attraverso un doppio compito di pulizia delle acque superficiali e di prevenzione degli abbandoni da parte dei natanti.

A bordo composti attivisti di Hester APS e di Marevivo Delegazione Campania.

Le quattro imbarcazioni costruite nei cantieri di Bellaria appositamente per il progetto sono gestite dall’associazione Hester, partner del più ampio progetto co-finanziato da Fondazione Con il Sud, e stanno “salpando” quotidianamente dai porti di S. Angelo, Casamicciola Terme e Ischia Porto e da quello di Procida per svolgere il loro ruolo di “sentinelle” per l’ambiente.

“C’era molta attesa nelle comunità isolane per il varo degli spazzamare – dice il Presidente di Hester l’Ing. Giacomo Ciotola – e le prime uscite delle barche hanno destato interesse e curiosità ma soprattutto diverse richieste e segnalazioni che stanno giungendo ai nostri contatti telefonici e sui canali social di Hester”

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

SalviAMO Nettuno: ecco le meraviglie da proteggere

di

Metti un obiettivo tra il mare e la terra e scopri quanto la natura sia bella, meravigliosa, intrigante, stupefacente. Pasquale Vassallo e...

Fantasia e sostenibilità con SalviAMO Nettuno

di

E’ visibile online la mostra virtuale del riciclo creativo “allestita” con parte delle opere realizzate dai ragazzi coinvolti nel progetto SalviAmo Nettuno...

Pronti al varo gli spazzamare di SalviAmo Nettuno

di

Quasi pronta la piccola flotta di spazzamare che opererà nelle acque dell’Area Marina Protetta Regno di Nettuno fra le isole di Ischia...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK