Pulmì – Al via la campagna per creare la COMMUNITY

di

Settimane intense e gratificanti per i partner del progetto Pulmì, impegnati negli incontri con le comunità montane, per presentare i canali di comunicazione e il funzionamento del servizio di trasporto collettivo a chiamata.

Nei giorni scorsi i partner hanno lanciato il sito (Pulmì – il futuro del trasporto montano), per fornire le prime informazioni e raccogliere le adesioni. Nel frattempo SVI.MED. e L’Argent stanno dialogando con i cittadini e i principali portatori di interesse dei comuni di Chiaramonte Gulfi, Monterosso Almo e Giarratana, illustrando loro uno degli aspetti principali che garantirà il successo e l’efficacia del servizio Pulmì: la creazione della Community di utenti che ne usufruirà!

La Community Pulmì è infatti fondamentale per sviluppare al meglio il servizio.

Tutte le persone che vivono e si spostano regolarmente tra comuni montani e Ragusa, per lavoro, sport, svago o motivi di salute, possono far parte della community e contribuire, così, a sviluppare al meglio il servizio. L’iscrizione alla Community è semplice e immediata, basta compilare un form online.

L’obiettivo delle giornate informative nei tre comuni è stato dunque quello di coinvolgere la comunità e comprendere le abitudini di spostamento, i giorni e gli orari di maggiore necessità del servizio al fine di modellare gli ultimissimi dettagli del servizio Pulmì sulle esigenze degli utenti stessi, in attesa che il servizio prenda il via!

Nel corso del primo anno di progetto è stato svolto un lungo lavoro di indagine ed analisi, necessario per capire come sviluppare al meglio il servizio. Per raggiungere una proposta realmente sostenibile e utile, è importante creare una relazione di dialogo e fiducia con le comunità, raccogliendo i loro feedback costantemente.

Adesso è giunto il momento di mettere in pratica, e su strada, quanto progettato! Il servizio di trasporto, gestito da Fondazione San Giovanni Battista, sarà attivo tra poche settimane e seguirà una fase di sperimentazione fino a settembre.

I membri della Community potranno testare il servizio di trasporto, aiutandoci a individuare punti di forza e di debolezza del sistema proposto e migliorarlo. A tutte le persone iscritte saranno regalati 10 viaggi omaggio.

Sono già più di 70 le persone che hanno aderito alla Community nei primi 5 giorni, superando le nostre aspettative! Un ottimo primo passo verso obiettivi ancora più ambiziosi.

Per maggiori dettagli sul servizio Pulmì visita il sito Pulmì – il futuro del trasporto montano e segui i canali social Facebook e Instagram

 

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Con Pulmì per la prima volta in Sicilia il trasporto collettivo a chiamata

di

Partirà a breve Pulmì un innovativo sistema di trasporto che intende ridurre l’isolamento geografico e sociale della comunità montana del territorio ibleo...

Pulmì, un meeting per illustrare il progetto

di

Si parte! Per lo meno con gli incontri! Il 19 aprile si è svolto infatti il primo meeting del progetto Pulmì che...