Beni confiscati, su Terra Aut formazione e lavoro grazie a “Il fresco profumo della libertà”

di

Terra Aut ha preso inizio il percorso di formazione dei beneficiari promosso dalla cooperativa sociale Altereco nell’ambito del progetto “Il fresco profumo della libertà”, sostenuto da Fondazione CON IL SUD insieme alla Fondazione Peppino Vismara. A seguire le lezioni sono persone provenienti dall’area penale e migranti, che a breve saranno assunti per seguire le attività di agricoltura sociale presenti sul bene confiscato alla criminalità in agro di Cerignola.

Dopo l’inaugurazione di “Cascina Di Vittorio. Ostello dei popoli”, il B&B che trova posto su Terra Aut, ed i lavori di riqualificazione dello spazio antistante, il progetto pone un nuovo tassello importante nei processi di inserimento lavorativo e di promozione della cultura dell’antimafia. Merito del progetto “Il fresco profumo della libertà”, che ha consentito la ristrutturazione dell’immobile restituito alla comunità nel 2012 dopo la confisca alla criminalità cerignolana. Metafora ideale di quello che in tutti questi anni si sta compiendo su Terra Aut attraverso il lavoro di agricoltura sociale portato avanti da Altereco. Un lavoro che non hai mai perso di vista la filosofia che sta alla base del suo progetto: prendersi cura della terra e delle persone, soprattutto di quelle che per i motivi più diversi vivono in condizioni di disagio: migranti tolti dalle maglie del caporalato, persone che vengono dal circuito della giustizia riparativa, ex-detenuti.

E’ da qui che si è partiti per trasformare un luogo simbolo del potere criminale in avamposto di legalità, di economica sostenibile, di lavoro regolare, di sviluppo, di antimafia sociale. Il taglio del nastro del B&B è stato quindi un primo traguardo del progetto più ampio, che prevede anche la realizzazione di un orto sociale e l’implementazione di una serie di attività di promozione del territorio per favorire l’inclusione socio-lavorativa di persone in condizione di svantaggio. E questo corso di formazione segna proprio questo momento.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Dal bene confiscato alla mafia nasce l’Olio Aut, al gusto dell’antimafia sociale

di

«Qual è il simbolo di un’agricoltura antica fatta di colori, uomini e tradizioni? Le olive, senza ombra di dubbio. E se poi...

“Terra Aut”, anche quest’anno torna la passata di pomodoro biologica al sapore dell’antimafia sociale

di

Anche per quest’anno sarà possibile acquistare e gustare la passata di pomodoro biologica prodotta a “Terra Aut”, sul bene confiscato alla mafia...

L’esperienza di Silvio che nel “fresco profumo della libertà” sta ritrovando la normalità

di

«Mi trovo bene. Sto vivendo una bella esperienza che mi aiuta a rientrare nella società, perché ho avuto problemi in passato per...