Pollino Future: avanti con le azioni di innovazione tecnologica

di

La campagna Anticendio Boschivo è terminata, ma il progetto Pollino Future, finanziato da Fondazione CON IL SUD – Bando Ambiente 2018, continua con le azioni previste nel campo dell’innovazione tecnologica.

Una di queste azioni è la realizzazione e la sperimentazione di un innovativo sistema tecnologico di “preannuncio” degli incendi che si basa su due moduli, così incentrati:

  • il primo, sullo studio del comportamento del fuoco tramite la determinazione di una serie di indici in grado di prevederne la velocità di propagazione, in funzione del tipo di vegetazione presente e delle condizioni meteorologiche;
  • il secondo, che si innesta sul primo, è relativo alla stima, in tempo reale, dell’evoluzione di un incendio dal punto di innesco, sulla base dei dati offerti dalle immagini satellitari ad alta risoluzione di telecamere ottiche e/o infrarossi e di postazioni di avvistamento.

In questi giorni sono iniziati i test per il monitoraggio ambientale delle condizioni meteo e della pericolosità degli incendi.

I test andranno avanti per sei mesi e verranno effettuati in tutte le zone del Parco Nazionale del Pollino.

Nella foto a sinistra, una delle stazioni meteo e le telecamere di telerilevamento delle fonti di calore.

Visita la pagina Facebook di Pollino Future

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK