Pollino Future: un premio per l’innovazione e la sensibilizzazione delle comunità

di

Un riconoscimento per “l’attività fortemente innovativa, ma anche per la sensibilizzazione delle comunità attraverso la partecipazione attiva e l’educazione al rispetto dei beni ambientali, dono per tutte le generazioni presenti e future”. Questa la motivazione alla base del premio assegnato all’associazione Pubblica Assistenza Protezione Civile Valle del Sinni, capofila del progetto Pollino Future, nel corso della V edizione del Premio Nazionale di Poesie in Vernacolo e Premio “A Castagna Ra Critica”, tenutasi a Lagonegro (Pz) lo scorso 7 dicembre. L’appuntamento storico-letterario è da anni un momento di riscoperta dell’importanza delle proprie radici, con l’obiettivo di costruire la propria identità individuale e collettiva, premiando idee, progetti e persone che si spendono per la Basilicata, in un’ottica di innovazione ma sempre nel rispetto delle tradizioni.

Le attività svolte sul territorio di divulgazione e promozione del progetto Pollino Future, sostenuto da Fondazione Con il Sud – Bando Ambiente 2018, ne hanno allargato i confini, coinvolgendo non solo una rete integrata di partner, ma anche l’intera popolazione, rendendola parte attiva e partecipe nella prevenzione del rischio incendi e nella gestione delle emergenze. Platea privilegiata per le azioni di sensibilizzazione sui temi dell’ambiente e della sostenibilità quella dei ragazzi delle scuole medie e superiori dei territori del Parco Nazionale del Pollino, coinvolti in giornate formative in aula e nella creazione del logo originale del progetto, attraverso un concorso di idee nato per stimolare la riflessione sui temi dell’ambiente come bene comune.

Ad assegnare il premio, una commissione composta da Patrizia Del Puente, Alessandro Basso, Nunziante Capaldo, Luigi Beneduci e Lucia Viceconte. Insieme alla PA Protezione Civile Valle del Sinni sono stati premiati poeti provenienti da Ragusa, Caltanissetta, Caserta e Brescia, personaggi insigni della Basilicata e giovani innovatori e imprenditori.

Un riconoscimento importante per Pollino Future, a conferma della necessità, sempre più sentita dalle comunità, di unirsi per la tutela del patrimonio ambientale e per la diffusione di comportamenti sostenibili e buone pratiche, in un’ottica di innovazione e collaborazione.

Il Premio “A Castagna ra Critica 2019” è stato conferito a:

👉 ANPAS VALLE DEL SINNI LATRONICO LAGONEGRO, per le azioni di innovazione e sensibilizzazione delle comunità nell’ambito del progetto Pollino Future;
👉 MARIATERESA DI GIORGIO, giovane di Francavilla in Sinni, creatrice della birra artigianale HONEYMONKEY;
👉 ANTONELLA CONSOLI, studentessa di Lagonegro, prima classificaTA nell’ambito del progetto IAI “Una nuova Europa”;
👉 EVA IMMEDIATO, attrice teatrale e cinematografica e conduttrice, per aver dato lustro alla Basilicata e alla sua città Lagonegro e per aver portato sul palcoscenico le denunce sulla violenza di genere e in particolare la violenza sulle donne;
👉 EGIDIO FALABELLA, imprenditore di Latronico, ideatore della macchina produzione asfalti;
👉 ASSOCIAZIONE “Wood Sound Festival”, per le attività di interesse musicale realizzate nel territorio;
👉  PROLOCO Barile-Melfi-Miglionico, per il riconoscimento del marchio “Sagra di Qualità 2019”;
👉 OBDO – Società di Comunicazione di Santarcangelo di Pietro di Marco, Giuseppe D’Andrea ,Francesco Leone, giovani imprenditori creatori delle Carte da Gioco lucane;
👉 ULDERICO PESCE, regista, attore, scrittore, per la sua tenacia nelle lotte a tutela dell’ambiente e per portare nel suo cuore sempre la Basilicata.

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK