Si producono cartoni animati con il progetto PASSA!

di

Da dicembre è partito il laboratorio di produzione di cartoni animati presso la scuola Don Milani, sede De Fano, e continua a riscuotere un grande successo.

Scrittura creativa e stop-motion

A Febbraio i partecipanti stanno sperimentando nuove tecniche tra cui anche alcuni appuntamenti dedicati alla scrittura creativa. Durante il laboratorio, i bambini partecipanti hanno imparato i fondamenti della scrittura creativa, che ha rappresentato la base per la composizione di un testo che avrebbe poi fatto da supporto alla realizzazione di un video.

Ma non solo. I partecipanti hanno anche imparato i movimenti dello stop-motion, una tecnica di animazione che utilizza oggetti inanimati mossi progressivamente, spostati e fotografati ad ogni cambio di posizione. Lo stop-motion, infatti, è una tecnica di animazione che può essere utilizzata per creare video di grande impatto visivo.

Durante il laboratorio, i ragazzi hanno potuto applicare le conoscenze acquisite per realizzare il loro primo progetto di animazione stop-motion. Tra i tanti progetti realizzati durante il corso, uno ha destato particolare interesse: l’esperimento di Eadweard Muybridge, “Sallie Gardner at a Gallop“, realizzato dagli studenti con l’utilizzo della tecnica dello stop-motion.

L’esperimento con “The Horse Motion

Sallie Gardner at a Gallop” (famoso anche come The horse motion) è uno dei primi esempi di fotografia in movimento. Il lavoro di Muybridge consisteva in una sequenza di foto che mostravano un cavallo in movimento. Ogni foto veniva scattata in un momento preciso del movimento del cavallo, e tutte le foto venivano poi riprodotte a velocità molto elevata per creare l’illusione del movimento.

I ragazzi hanno deciso di riprodurre questo esperimento utilizzando la tecnica dello stop-motion. Hanno realizzato una sequenza di foto in cui un cavallo di plastica veniva mosso progressivamente, spostato e fotografato ad ogni cambio di posizione. Tutte le foto sono state poi riprodotte a velocità elevata per creare l’illusione del movimento.

L’esperimento è stato un successo, e i ragazzi hanno dimostrato di aver acquisito una conoscenza approfondita della tecnica dello stop-motion e della scrittura creativa. La loro creatività e la loro passione per l’animazione hanno fatto di questa giornata un’esperienza indimenticabile.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

La parola a Tamara Loiacono, istruttrice di ciclismo

di

Andare in bicicletta è una delle attività più divertenti e salutari che si possano fare e imparare le regole del codice della...

Basket: la parola all’istruttore!

di

L’istruttore Emmanuel Mosetti racconta la sua esperienza nei corsi sportivi del progetto P.A.S.S.A. in qualità di insegnante di basket presso la palestra...

I laboratori creativi di P.A.S.SA!

di

“Una scuola di alto valore pedagogico” dichiara Giancarlo Vistilli, presidente della cooperativa sociale I Bambini di Truffaut, parlando dei laboratori seguiti dalla...