La plastica raccolta nei Centri di accoglienza diventa arredo urbano

di

Accoglienza migranti e tutela dell’ambiente. E’ il binomio a cui punta la cooperativa “Liberitutti” che a Partinico gestisce Centri di accoglienza straordinaria. Nelle due sedi di via Siracusa e via Principe Amedeo gli operatori e gli ospiti hanno –infatti- avviato nei giorni scorsi la racconta di plastica destinata a diventare arredo urbano. Un riciclo reso possibile dal macchinario “Precious Plastic”, realizzato e installato all’Istituto d’Istruzione superiore “Mario Orso Corbino”.

I flaconi e i tappi differenziati, consegnati ai tecnici e agli allievi della scuola, saranno così destinati alla produzione di piastrelle di diverse taglie, colori e forme. Le realizzazione mosaiche troveranno successivamente posto sui muri e nelle scalinate dei Comuni partner, in un’ottica di riqualificazione urbana.

Liberitutti è, infatti, uno dei partener del progetto “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste”, sostenuto da Fondazione Con il Sud.

“Le nostre attività ed i nostri servizi – spiega la coordinatrice Silvana Cangemi- si inseriscono nell’ambito delle politiche e degli interventi di inclusione e accoglienza di migranti, rifugiati e richiedenti asilo. Uno degli obiettivi principali, oltre a garantire misure di assistenza e di protezione della persona, è favorirne il percorso di propria autonomia e di inserimento sociale nelle comunità che li accoglie”.

Gli ospiti parteciperanno inoltre alle giornate di sensibilizzazione nell’area del Partinicese, dove verranno ripulite alcune zone di interesse naturalistico e aggregativo. Il progetto, sostenuto da Fondazione Con il Sud, vede come capofila l’associazione Auser “Francesco Purpura” di Montelepre. Ad aderire sono i Comuni di Balestrate, Giardinello, Montelepre e San Giuseppe Jato. Partner del progetto sono l’Istituto d’Istruzione superiore “Mario Orso Corbino” di Partinico, ’Associazione civica balestratese Auser, la Cna Palermo, Liberitutti, il circolo Legambiente “Giuseppe Giordano” e l’associazione Kaleidos Cultura e Natura” di San Cipirello.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Diritti in marineria e recupero della plastica: domani un incontro a Balestrate

di

“Diritti in marineria: tutela dei pescatori e recupero delle plastiche in mare”. Se ne parlerà domani alle ore 9 e 30 all’ex...

Puliamo il mondo e costruiamo bellezza

di

Domenica a San Cipirello, in provincia di Palermo, i volontari di Legambiente ripuliranno un’area  destinata a diventare un parco urbano. L’iniziativa, promossa...

“Generazioni virtuose”: domani escursione e pulizia dell’area archeologica di Montelepre

di

Sarà una passeggiata ecologica “tra passato e futuro” quella che domani mattina vedrà impegnati a Montelepre i volontari dell’Auser “Francesco Purpura” nell’area...