Ripulito il parco giochi comunale a San Giuseppe Jato

di

L’iniziativa “Puliamo il Mondo”, promossa da Legambiente, ha fatto tappa questa mattina a San Giuseppe Jato, nel Palermitano. Dove, nell’area polifunzionale dell’ex Casa del fanciullo, una ventina di volontari hanno ripulito il parco giochi comunale. All’iniziativa promossa dal circolo “Giuseppe Giordano” di San Cipirello hanno aderito famiglie con bambini, associazioni e le Commissarie straordinarie del Comune Esther Mammano e Susanna Conte.

In meno due ore sono stati così raccolti otto grandi sacchi di rifiuti differenziati. Dentro c’erano lattine, bottiglie di vetro e plastica, cannucce e cartacce. Un intero sacco è stato invece riempito con le cicche di sigarette abbandonate tra scivoli e panchine. Tra i tavolini dell’area attrezzata c’erano anche pannolini e profilattici. I volontari hanno inoltre estirpato le erbacce infestanti cresciute attorno ai giochi.

Il parco è uno dei pochi spazi verdi lontano da traffico e frastuono, dove però negli anni si sono  registrati diversi episodi di vandalismo. L’iniziativa del Circolo “Giuseppe Giordano”, a cui hanno aderito anche i volontari di “Kaleidos Cultura e Natura”, “Anpi Valle Jato”, “Liberitutti” e Pro loco, si inserisce quest’anno tra le azioni di sensibilizzazione del progetto “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste”. Un patto sociale sostenuto da Fondazioni con il Sud.

Regioni

Ti potrebbe interessare

A San Giuseppe Jato la plastica differenziata a scuola diventa arredo urbano

di

Al via da oggi all’Istituto scolastico “Riccobono” di San Giuseppe Jato la raccolta di tappi in plastica che diventeranno mattonelle per l’arredo...

Diritti in marineria e recupero della plastica: domani un incontro a Balestrate

di

“Diritti in marineria: tutela dei pescatori e recupero delle plastiche in mare”. Se ne parlerà domani alle ore 9 e 30 all’ex...

Generazioni virtuose ripuliscono il mare

di

Presentata ieri a Balestrate l’iniziativa “sentinelle del mare”, un’azione di recupero e riciclo delle plastiche abbandonate nelle acque del litorale. L’incontro è...