Il Vittorini di Scicli e il suo murales

di

La Fondazione di Comunità Val di Noto con la cooperativa l’Arca hanno aderito alla campagna” Non sono un murales” in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni 2021. In Sicilia la Fondazione di Comunità val di Noto ha deciso di aderire alla manifestazione “Non sono un murales – Segni di comunità” . L’evento promosso da Acri insieme alle Fondazioni di origine bancaria, si tiene in occasione della nona Giornata europea delle fondazioni.

Murales, l’opera che ha visto protagonisti i giovani

Ecco le immagini dell’opera realizzata dai giovani all’Istituto comprensivo Elio Vittorini di Scicli, con l’aiuto di un’esperta. Gli alunni hanno così personalizzato con i colori della nostra terra lo stencil creato per la campagna nazionale dallo street artist LDB. Dunque ragazzi, artisti e insegnanti uniti insieme per progettare e condividere pratiche di cura del bene comune. Poi sul territorio l’iniziativa è stata promossa dalla Fondazione e dalla cooperativa l’Arca, partner del progetto Movi-menti, che sta coinvolgendo alcune Fondazioni di Comunità italiane.
L’iniziativa vede oltre 147 mila fondazioni ed enti filantropici che mettono a disposizione 60 miliardi di euro per supportare le organizzazioni e progetti nel continente europeo. Quindi questa giornata è stata l’occasione per aumentare la consapevolezza tra le istituzioni, l’opinione pubblica. Ma anche le organizzazioni del Terzo Settore, le imprese e i privati, sul potenziale dell’intero sistema filantropico europeo nel catalizzare e disporre di risorse. Dunque finanziare ma anche relazionali, sociali, e materiali – e guidare processi trasformativi sia a livello di comunità locali che globali.
Il tema di questa giornata, “Un passo avanti verso il futuro”, vuole evidenziare come fondazioni ed enti filantropici investano in una società del futuro più inclusiva, sostenibile, ed equa, e di cosa ci sia bisogno per assicurarsi che siano preparate ad affrontare le sfide sistemiche globali. E poi tra queste la crisi climatica, una delle questioni più pressanti per l’umanità e il nostro pianeta. Dunque Assifero promuove la dichiarazione d’impegno di fondazioni ed enti filantropici italiani sul cambiamento climatico, che ha raggiunto ad oggi 65 firmatari.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Imprenditoria, 4 borse di studio per giovani

di

Un bando per selezionare giovani laureati che possano avviare nuove idee di impresa. Con Lapis in palio 4 borse di studio. I giovani che saranno selezionati verranno seguiti da tutor volontari per sviluppare idee di impresa

Lapis e il sogno di un’economia civile

di

Nasce a Siracusa il progetto Lapis avviato dall'associazione Prometeo e sostenuto dalla Fondazione di Comunità Val di Noto. Si tratta di un laboratorio per promuovere l'imprenditoria sociale tra i giovani della Sicilia

Centri estivi, aiuti dalla Fondazione

di

Stanziati dalla Fondazione contributi per i centri estivi promossi da associazioni e parrocchie della provincia di Siracusa. Un aiuto concreto in questo periodo di ripartenza soprattutto tra i giovani