La Fondazione ottiene l’iscrizione al RUNTS

di

La Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani ha ottenuto l’iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) nella sezione Enti Filantropici e in qualità di organizzazione dotata di personalità giuridica.

Il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) è il registro telematico istituito presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in attuazione degli artt. 45 e segg. del Codice del Terzo Settore (Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117), per assicurare la piena trasparenza degli enti del Terzo settore (ETS) attraverso la pubblicità degli elementi informativi che vi sono iscritti.

L’iscrizione al RUNTS consente di acquisire la qualifica di Ente del Terzo Settore (ETS), di beneficiare di agevolazioni anche di natura fiscale, di accedere al 5 per mille.

La Fondazione Comunitaria, in quanto iscritta al RUNTS, è un’organizzazione senza scopo di lucro che persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento, in via esclusiva o principale, di una o più attività di interesse generale.

Scarica il Decreto di iscrizione al RUNTS della Regione Siciliana (Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro – Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali – Servizio 6° Albi – Gestione e Vigilanza – Ufficio Regionale RUNTS Sicilia).

Regioni

Ti potrebbe interessare

Bando Ripartenze Inclusive: Cantieri Educativi dedicati ad ogni vita che cresce

di

È la volta di parlarvi del progetto Cantieri Educativi realizzato dall’Associazione Casa della Comunità Speranza a Mazara del Vallo. Cantieri Educativi è stato un progetto sostenuto...

Empatise a Espinho: Innovazione Educativa attraverso il Co-design

di

Due Giorni di Design Thinking per Riscrivere il Futuro dell’Istruzione La Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani ha facilitato l’evento di co-design...

Borghi: Santo Stefano Quisquina ed il PNRR

di

  Sarà presentato domenica 21 agosto alle ore 20:00 “Terra di Cieli, Acqua e Pietre”. Un progetto collettivo per unire le tante...