Seminario finale di presentazione dei risultati del Progetto “SICURVIA”

di

da parcoecolandia.it

Mercoledì 18 dicembre, a partire dalle ore 9.30, presso l’Aula di Teledidattica di Ingegneria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, si terrà il Seminario finale di presentazione dei risultati del Progetto “SICURVIA – Piattaforma gestionale innovativa dedicata all’identificazione certa delle aree di ricovero e vie di fuga sicure in caso di sisma ed altri eventi indesiderati”.

Il Progetto è finanziato dalla Regione Calabria mediante i fondi POR CALABRIA FESR-FSE 2014-2020 ASSE I – Promozione della Ricerca e dell’Innovazione – Obiettivo specifico 1.2 “Rafforzamento del sistema innovativo regionale e nazionale” – Azione 1.2.2 “Supporto alla realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e sviluppo su poche aree tematiche di rilievo e all’applicazione di soluzioni tecnologiche funzionali alla realizzazione delle strategie di S3”.

L’obiettivo del progetto, nel quale il Parco Ecolandia affianca il Dipartimento Diies dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, con il supporto delle aziende HWA e Comes, è quello di realizzare una Piattaforma tecnologica innovativa che consenta di gestire aree e ambienti antropizzati, in particolare le aree del Parco Ecolandia di Reggio Calabria, in relazione all’identificazione certa di aree e vie di fuga/rifugio sicure, in caso di eventi indesiderati dovuti principalmente a sismi, incendi, frane, crolli, smottamenti, cedimenti e superamenti soglie ambientali di allarme.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Tiberio Bentivoglio al Parco Ecolandia

di

A Ecolandia, Sabato 3 ottobre alle ore 17.00 l’imprenditore Tiberio Bentivoglio dialogherà con Lele Bellomi (ReggioLiberaReggio) e Laura Cirella sul suo libro...

“Io compro calabrese” torna al Parco Ecolandia

di

Dopo il successo registrato la scorsa estate il 3 e 4 ottobre sarà “Sapori e colori d’autunno al Forte Gullì”, esposizione di...

La Calabria che resiste “Non voteremo più chi ci fa promesse”

di

da La Repubblica, Lunedì, 20 gennaio 2020 “Ad Arghillà un parco di educazione ambientale che utilizza beni confiscati. A Crotone un centro internazionale di...