Scheda del Progetto

Luogo: Parco Ecolandia, Quartiere Arghillà di Reggio di Calabria (RC)

 

Descrizione:

L’idea di costruire un Parco “SuperAbile” rappresenta una sfida importante che, grazie al sostegno di Fondazione con il Sud, sta diventando realtà.

Con il Progetto “Parco Super-Abile”, l’Associazione Azimut, insieme ai partner tecnici, intende fare di Ecolandia e dello splendido scenario della collina verde di Arghillà un luogo aperto ad accessibilità diffusa e sostenibilità ambientale, diventando così il primo Parco – nel sud Italia – fruibile in larga parte da persone con diverse disabilità. Un progetto esemplare per la sperimentazione di nuove modalità di fruizione dell’ambiente e dei beni culturali.

Le azioni previste sono molteplici e su fronti differenti, al fine di favorire:

– l’Accessibilità virtuale

Facilitare, anticipare e agevolare l’accessibilità fisica al Parco attraverso la progettazione e il completamento di un sistema informativo interno, l’interazione virtuale tramite portale e new media, la costruzione di nuovi servizi di produzione e fruizione culturale.

– l’Accessibilità socio-economica

Realizzare all’interno di Ecolandia un “business model” sostenibile di turismo sociale, fondato sui principi e sulle prassi dell’economia circolare, come motore dello sviluppo socio-economico della periferia di Arghillà.

-l’Accessibilità relazionale

Migliorare il livello di accoglienza e accompagnamento alla fruibilità di spazi e servizi per l’utenza del parco, garantendo pari opportunità e sostegno ai soggetti svantaggiati e implementando attività esemplari di integrazione.

– l’Accessibilità fisica

Trasformare il Parco Ecolandia in spazio naturale alla portata di tutti, attraverso il miglioramento, l’adattamento e la manutenzione delle principali strutture e dei principali percorsi per renderli accessibili, sicuri e in grado di garantire le relazioni sociali e la fruizione ambientale anche a persone con ridotta o impedita capacità fisica, psichica o sensoriale.

 

L’attività di Comunicazione sociale e marketing

ha l’obiettivo di “comunicare la funzione ricreativa, educativa e sociale del Parco, integrata con la promozione di idee e proposte in ambito ambientale, energetico e sociale finalizzata a dare uno spazio di fruizione, in particolare agli studenti con disabilità o provenienti da famiglie disagiate, dove potersi esprimere e comunicare in modo creativo ed inclusivo”.

La Gestione del Progetto

è finalizzata a “pianificare, coordinare e gestire le varie azioni in modo efficace ed efficiente, rafforzando la collaborazione tra i partner, la partecipazione dei beneficiari e potenziando le reti di cooperazione tra enti del terzo settore”.

Attraverso una costante azione di Monitoraggio e valutazione

è possibile “osservare costantemente la coerenza delle attività realizzate con le previsioni progettuali, verificandone l’andamento e la conformità, e misurare la qualità, rilevanza, impatto e sostenibilità del progetto al fine di fornire al partenariato, alla rete e agli Enti finanziatori elementi utili per la verifica e per la definizione di eventuali azioni correttive o di miglioramento”.

SOGGETTO RESPONSABILE: ASSOCIAZIONE AZIMUT

PARTNERSHIP:

ASSOCIAZIONE PRONEXUS
COLLINA DEL SOLE COOPERATIVA SOCIALE
CONSORZIO ECOLANDIA
MACRAMÈ CONSORZIO DI COOPERATIVE SOCIALI

Progetto cofinanziato in collaborazione con Fondazione Peppino Vismara, Fondazione Carical, Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte

ECOLANDIA Parco SuperAbile

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK