La Formazione, strumento di comunicazione identitaria

di

da parcoecolandia.it

Nell’ambito delle azioni previste per favorire l’accessibilità socio-economica del Parco Ecolandia, rientra l’attività di Formazione cofinanziata da Fondazione con il Sud e Vismara.

L’idea di fondo che sostiene tale azione è spiegata da Rossella Pandolfino (Associazione Pronexus): “vi è l’esigenza di migliorare le relazioni sociali e la relazione con l’ambiente, basandosi sull’impegno ecologico del Parco. Un impegno volto non solo al rispetto di tutte le componenti fragili e delicate dell’habitat naturale ma anche finalizzato a creare nuove relazioni di valore fra le persone”.

Rendere il Parco accessibile dal punto di vista relazionale implica un processo di cambiamento culturale importante per garantire all’utenza servizi professionali adeguati. In tale logica risulta strategica la formazione del personale e degli startupper a vario titolo impegnati nella gestione delle attività e dei servizi.

Tale azione è finalizzata dunque all’adozione di uno stile comunicativo identitario e uniforme da tenere nell’animazione dei servizi didattici, di assistenza e di informazione ai visitatori.

L’attività è stata articolata nella progettazione della formazione e delle metodologie adeguate al gruppo con percorsi formativi specifici dedicati agli startupper e ai dipendenti e agli operatori del Parco. Sia per gli uni che per gli altri il punto di partenza è stato il patrimonio valoriale e di legalità che caratterizza il Parco con l’obiettivo di costruire un servizio di guida e di accompagnamento degli utenti più fragili ai servizi di fruizione.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Seminario finale di presentazione dei risultati del Progetto “SICURVIA”

di

Mercoledì 18 dicembre, a partire dalle ore 9.30, presso l’Aula di Teledidattica di Ingegneria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, si terrà il...

La Calabria che resiste “Non voteremo più chi ci fa promesse”

di

da La Repubblica, Lunedì, 20 gennaio 2020 “Ad Arghillà un parco di educazione ambientale che utilizza beni confiscati. A Crotone un centro internazionale di...

exibart: Virtual Tour RiArtEco presente!

di

Il Virtual Tour RiArtEco è presente anche su exibart, tra le prime testate d’arte in Italia! Ecco il link: Virtual Tour RiArtEco...