Ritorna Pomovero, la passata di pomodoro solidale, biologica e libera dal caporalato.

di

Con l’arrivo della bella stagione, ritorna Pomovero, la passata di pomodoro solidale, biologica e libera dal caporalato.
Quattro i protagonisti che compongono il gruppo di lavoro:
la Cooperativa Sociale “Unsolomondo” di Bari;
la Cooperativa Sociale “Semi di Vita” di Bari;
la Masseria Didattica e Sociale “Terra d’Incontro” di Casamassima (BA);
la Cooperativa Sociale “Pietra di Scarto” di Cerignola (FG).
La stagione 2021 porta con sé una nuova sfida ed un’importante novità: circa 40.000 bottiglie di passata da vendere direttamente a consumatori finali, Gruppi di Acquisto Solidale, ristoranti e gastronomie.
I prodotti saranno trasformati e confezionati nel nuovo opificio presso il Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”, bene confiscato alla mafia a Cerignola, gestito dal 2010.
La Cooperativa gestisce il progetto “Ciascuno cresce solo se sognato: per una filiera equa e solidale del pomodoro”, grazie al sostegno di Fondazione CON IL SUD.
Al suo interno saranno impiegate donne provenienti da situazioni di fragilità.
Per info e prenotazioni www.pomovero.it

Regioni

Ti potrebbe interessare

“Il viaggio del pomodoro”: perché esistono pomodori sfruttati e pomodori liberi

Il progetto “Ciascuno cresce solo se sognato: per una filiera equa e solidale del pomodoro”, gestito dalla Cooperativa Sociale “Pietra di Scarto”, ...

Don Luigi Renna, Vescovo di Cerignola – Ascoli Satriano, in visita al Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”

di

E’ passato a farci visita S.E. Don Luigi Renna, Vescovo della Diocesi di Cerignola – Ascoli Satriano, accompagnato da Don Pasquale Cotugno,...

Si parte con la traformazione!

di

Abbiamo profuso tutto il nostro impegno, lavorato ininterrottamente, vissuto ansie e gioie incredibili! Ora il momento è arrivato: finalmente si parte. Prende...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK