Parte l’estate del progetto “Ciascuno cresce solo se sognato”: è yoga al pomodoro!

E’ cominciata il 22 giugno l’estate del progetto “Ciascuno cresce solo se sognato: per una filiera equa e solidale del pomodoro” insieme a mamme, papà e bambini per una lezione di yoga in coppia adulto/bambino per giocare, divertirsi e condividere momenti felici sul Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”, il bene confiscato alla mafia che la Cooperativa Sociale “Pietra di Scarto” gestisce dal 2010 e che sarà “epicentro” dell’attività di progetto. Sono stati tanti i curiosi che, sotto la guida attenta e giocosa della Maestra Oriana Lapollo del Centro Olistico “Suvaran Tara” di Cerignola, si sono districati nelle varie posizioni, con tante risate e tanto relax. E alla fine una meritata merenda: un buonissimo pane e pomodoro, libero dal caporalato.

In attesa dell’avvio delle attività di ristrutturazione che cominceranno il prossimo autunno, per tutta l’estate ci saranno momenti dedicati a grandi e piccini per approfondire le tematiche collegate al progetto (trasparenza delle filiere produttive, sfruttamento del lavoro, caporalato, antimafia sociale…).

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

“Alle mafie diciamo noi” con Giuseppe Gatti e Gianni Bianco

  Per combattere la mafia che si insinua subdolamente attraverso le crepe della divisione sociale c’è bisogno di una collettività, un “noi”,...

Insieme, si può!

di

Uno degli obiettivi del progetto “Ciascuno cresce solo se sognato: per una filiera equa e solidale del pomodoro”, realizzato con il sostegno...

In continua formazione!!!

di

Continua il percorso di avvicinamento per l’avvio ufficiale del Laboratorio di trasformazione del pomodoro presso il Laboratorio di Legalità “Francesco Marcone”, bene confiscato...