Insieme virtualmente per raccontare il Centro Tau

di

Come stare vicini pur se a distanza? Cosa unisce più di ogni altra cosa? Forse  i ricordi, il tempo passato insieme, il pezzo di strada compiuto uno accanto all’altro.  Così abbiamo organizzato un appuntamento settimanale per raccontare attraverso aneddoti e ricordi il lavoro del Centro Tau e dell’associazione Inventare Insieme.
Ogni venerdì, in diretta sulla pagina FB del Centro Tau, ci si incontra virtualmente: le mamme che si sono formate al Centro Tau, i giovani e i bambini, gli operatori e gli artisti. Tutti insieme per ripercorrere percorsi e segnarne di nuovi. Con Giovanni Bonsignore e tanti ospiti collegati dal quartiere e non solo, per un pomeriggio all’insegna di video ricordi, gag e giochi in diretta.
Il primo appuntamento è stato venerdì 22 gennaio, con la conduzione di Giovanni Bonsignore, i giochi di Carlo Carzan e la musica live di Salvo Pernice. Pernice è cantautore palermitano che si è formato al Centro Tau e che grazie al centro ha frequentato la scuola di Mogol.
Moltissimi i partecipanti: le mamme del quartiere, i ragazzi e i bambini si sono cimentati nei giochi proposto da Carzan.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Il Centro Tau riparte con Estatau 2020

di

Al Centro Tau si parte con Estatau 2020: anche se il timore ha sempre più argomenti abbiamo scelto la speranza per illuminare il...

Il Centro Tau prima tappa del progetto Evisioni 2020

di

Il progetto Evisioni 2020 prevede un itinerario di incontro e conoscenza con alcune realtà della regione siciliana individuate come significative ed esemplificative...

Le attività per i giovani del Centro Tau ai tempi del coronavirus

di

Sono molte le attività messe in piedi in un momento così difficile. Quelle per i giovani hanno visto in questi mesi una...