Insieme virtualmente per raccontare il Centro Tau

di

Come stare vicini pur se a distanza? Cosa unisce più di ogni altra cosa? Forse  i ricordi, il tempo passato insieme, il pezzo di strada compiuto uno accanto all’altro.  Così abbiamo organizzato un appuntamento settimanale per raccontare attraverso aneddoti e ricordi il lavoro del Centro Tau e dell’associazione Inventare Insieme.
Ogni venerdì, in diretta sulla pagina FB del Centro Tau, ci si incontra virtualmente: le mamme che si sono formate al Centro Tau, i giovani e i bambini, gli operatori e gli artisti. Tutti insieme per ripercorrere percorsi e segnarne di nuovi. Con Giovanni Bonsignore e tanti ospiti collegati dal quartiere e non solo, per un pomeriggio all’insegna di video ricordi, gag e giochi in diretta.
Il primo appuntamento è stato venerdì 22 gennaio, con la conduzione di Giovanni Bonsignore, i giochi di Carlo Carzan e la musica live di Salvo Pernice. Pernice è cantautore palermitano che si è formato al Centro Tau e che grazie al centro ha frequentato la scuola di Mogol.
Moltissimi i partecipanti: le mamme del quartiere, i ragazzi e i bambini si sono cimentati nei giochi proposto da Carzan.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Alleniamo e potenziamo il cervello giocando con Allenamente

di

I giovani del Centro Tau si immergono nel mondo formativo Allenamente con il ludomastro Carlo Carzan e Sonia Salco dell’associazione Così per Gioco...

Le attività del Centro Tau e i Poli della comunità educante durante l’emergenza

di

L’epidemia Covid-19 ci ha sorpresi in piena attività. Nei primi giorni abbiamo cercato di resistere, andare avanti, continuare a programmare. Il periodo...

Casa e didattica a distanza ai tempi del Coronavirus nel quartiere Zisa di Palermo

di

Oggi che ci troviamo ad affrontare l’emergenza del Coronavirus abbiamo bisogno ancora di più di ascoltare le voci dei nostri operatori, dei...