Borghi accessibili, a Gangi e Geraci Siculo inaugurato il tour per ipovedenti

di

Nei giorni scorsi le comunità di Gangi e Geraci Siculo sono state protagoniste di una importante iniziativa volta a promuovere il turismo accessibile. Una delegazione dell’Unione Italiana Ciechi, sezione di Caltanissetta, ha visitato le principali attrazioni turistiche dei due borghi madoniti, sperimentando per la prima volta il percorso dedicato agli ipovedenti, realizzato dall’associazione dimensione uomo e dalle altre associazioni partner del progetto “Nel cuore delle Madonie. Borghi accessibili per tutti”, realizzato con il sostegno di Fondazione con il Sud.
La visita è stata resa più accessibile grazie alle guide turistiche dedicate e adeguatamente preparate e anche dalle tavole braille presenti nei siti culturali e religiosi dei due Comuni. Inoltre, sempre nell’ambito del progetto, i visitatori hanno avuto la possibilità di scaricare, tramite un “qrcode”, le audioguide dedicata ai siti da visitare, disponibili anche sulla piattaforma izi.travel.
“È stata una giornata che ci ha emozionato, stupito, arricchito – affermano Mario Botta e Maria Giovanna Meli, dell’associazione Dimensione Uomo Onlus. – Ringraziamo gli amici dell’Unione Italiana Ciechi di Caltanissetta per averci regalato momenti indimenticabili e averci permesso di testare per la prima volta l’ottima funzionalità del nuovo itinerario accessibile per ipovedenti. Il tutto è stato supportato dalla simpatia e dolcezza delle “guide speciali” di Associazione Dimensione Uomo e Comunità San Pio. Ancora una volta abbiamo sperimentato un modello di accoglienza in cui la differenza resta sempre “il fattore umano. Ringraziamo di cuore per la costante ed attenta collaborazione i Comuni di Gangi e Geraci Siculo e tutti i partner del progetto”

Regioni

Ti potrebbe interessare

Artisti per un giorno, il progetto “Borghi accessibili” incontra la pittura

di

Sabato 28 agosto si è svolto a Gangi uno degli eventi più significativa del programma di appuntamenti estivi legato al progetto “Nel...

Madonie: Archeologia inclusiva con il laboratorio di “Archeoaccessibilità”

di

Gli archeologhi Santino Ferraro e Dario Scarpati sono stati protagonisti, nelle scorse settimane, del laboratorio di Archeoaccessibilità, interessante iniziativa realizzata nell’ambito del...

Borghi accessibili, tappa a Geraci Siculo con l’esperto

di

Seconda tappa di “A spasso con l’Esperto”, questa volta a Geraci Siculo, per valutare il livello di accessibilità dei luoghi di interesse...