GardenAut- il giardino inclusivo

di

GardenAut- il giardino inclusivo

Car Cuntant del Sud ben ritrovat

Oggi vi raccontiamo il coraggio e la forza di mamma Raffaella e papà Giuseppe che usano la creatività per rendere migliore la vita del suo piccolo Michele. Fondano nel 2021 l’associazione AMA Michele Autismo che ha lo scopo di creare una rete d’informazione, sensibilizzazione e tutela dei diritti delle persone con lo spettro autistico e rigenerano un terreno incolto e lo trasformano in un luogo inclusivo, uno spazio comunitario Iniziano a costruire di una rete di contatti con associazioni locali e istituzioni, fino ad arrivare a trasformare un pezzo di terra incolta in un luogo di inclusione, uno spazio comunitario dove tutti i bambini, ma in particolare i bimbi con lo spettro autistico possono, in maniera inclusiva, socializzare e giocare insieme. Quando ho chiesto a Raffaella come nasce la sua idea, lei, davanti ad un cappuccino, con gli occhi lucidi mi dice:

“Nulla nella vita nasce per caso. Di fronte alle difficoltà, piccole e grandi, che la vita prepara per noi, non serve a nulla piangersi addosso o chiudersi nel proprio mondo. Bisogna reagire e rimboccarsi le maniche e usare la propria creatività per realizzare importanti progetti. Da genitori di un meraviglioso bimbo autistico vogliamo pensare al benessere e, soprattutto, al futuro di nostro figlio. Vogliamo per lui una vita più che normale, senza limiti, senza barriere, senza paure e pregiudizi. Vogliamo che più persone possano imparare a conoscere l’ autismo e le Sue problematiche per riuscire a comprendere un mondo all’ apparenza difficile, ma che invece è un mondo ricco di sorprese. Ecco perché è nata la nostra associazione. Vogliamo formare e informare più persone possibile : insegnanti, mamme, papà, nonni, zii e tutti coloro che vogliono conoscere un modo di vedere le cose diverso dal loro…Un modo affascinante e fantastico”

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Letture in Lingua dei Segni Italiana – buone pratiche per le diverse abilità

di

Car* Cuntant* del Sud oggi vi racconto la storia di Abile Mente un’associazione piccola piccola che ho fondato nel 2012, a Roma...

Biblioteca bene comune è anche investire sulle bambine e sui bambini!

di

Il progetto Biblioteca Bene Comune riserva un posto di primo piano ai piccoli lettori e alle loro famiglie attraverso una serie di...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK