Lucien studia l’italiano e aspetta Damiana: “Se Dio ci aiuta, faremo una bella famiglia”

di

Lucien è senegalese e porta lo stesso cognome del portiere del Chelsea, Mendy, sostiene anzi di essere suo cugino, anche se poi ci ride su…

Frequenta il corso di italiano per stranieri attivo a Villaggio Emmaus, tra Foggia e Lucera, parte del progetto di housing e co-housing sociale Abitare le Relazioni sostenuto da Fondazione con il Sud, entro cui figurano in qualità di partner la Fondazione Siniscalco Ceci-Emmaus, SMILE Puglia, Mestieri Puglia, Comunità Emmaus e Consorzio Aranea. Tra gli obiettivi ormai prossimi, infatti, per Lucien c’è l’ottenimento della cittadinanza, previa superamento dell’esame previsto dal corso di italiano che sta frequentando.

Andando nello specifico del suo carattere, Lucien ha fatto della simpatia il proprio passaporto umano, il quale gli ha consentito subito di conoscere molte persone, italiane e straniere: è arrivato in Italia quasi dieci anni fa, arrivando prima nelle Marche, a San Benedetto del Tronto. Lì poi, grazie all’intuizione di un connazionale, ha deciso di spostarsi in Puglia, per cercare lavoro in ambito agricolo.

Da qualche anno è Foggia, dove ha trovato un lavoro fisso e un tetto sicuro su cui contare. È molto cattolico, sua moglie è in Senegal ma presto, potendo contare su un lavoro stabile e una residenza fissa, lo raggiungerà in Capitanata, in questa terra che lo stesso Lucien definisce “particolare e bellissima”.

“Se Dio ci aiuta – si augura Lucien – io e Damiana staremo di nuovo insieme e faremo una bella famiglia”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Mamadou: via dal ghetto per inseguire il suo sogno

di

“Vi prego aiutatemi, non posso più stare al ghetto. La sporcizia è tanta e ho paura per tutto quello che accade lì”....

A Masseria Anna Ceci, anche una famiglia del Madagascar

di

L’ultima buona notizia in ordine di tempo nel territorio di Capitanata riguarda una bella famiglia del Madagascar, con uno splendido bambino a...

Oliver e Olivia: due storie che si somigliano

di

Uno viene dal Madagascar, l’altra dalla Costa d’Avorio. È Africa, lo stesso continente, ma è come dire Islanda e India. In mezzo,...