Una sfida per 25 giovani uniti da un’idea di Sud accogliente, meticcio e che sa innovare

di

Ha avuto avvio il 22 novembre e terminerà nei primi giorni di dicembre lo scouting di 25 giovani, con o senza background migratorio, che progettano un’impresa sociale che lavorerà con il cibo, i viaggi e la narrazione.

Leggi di più...

Terminati gli incontri di gruppo, gli oltre 100 candidati – che si tenuti il 22 novembre presso gli spazi di Cre.Zi Plus ai Cantieri culturali alla Zisa e il 24 presso il Centro Astalli Palermo e presso il complesso universitario di Sant’Antonino sede di ItaStra –, uomini e donne, giovani e giovanissime, migranti e locali, affronteranno i colloqui individuali o a piccoli gruppi. In questa seconda fase di scouting i partecipanti potranno dare indicazioni relative all’area della impresa di turismo sociale in cui vorrebbero collocarsi: gestione di alloggi per turisti, tour esperienziali, cene narrative, home cooking e progettazione di un museo diffuso della città accogliente.

Voci del verbo viaggiare – Accoglienza mediterranea nasce da un’idea semplice: il turismo come pratica di incontro tra le culture presenti a Palermo. Di chi ci vive, ci è nato, ci è arrivato e ci viene in vacanza. Lavoreremo concretamente sui confini simbolici tra comunità locali e migranti per costruire una nuova narrazione, più contemporanea e meticcia della Città metropolitana creando maggiori opportunità di lavoro per tutti, migranti e non, con la prima start up sociale multiculturale di accoglienza turistica mediterranea.

Finanziato dal Bando “Iniziativa Immigrazione” della Fondazione CON IL SUD, il progetto Voci del Verbo Viaggiare – Accoglienza mediterranea” accompagnerà la nascita di una start up sociale con l’impulso di una partnership di alto profilo nel campo dell’inclusione e dell’innovazione: Centro Astalli PalermoConsorzio ArcaItastra (Unipa), CLEDUComune di PalermoISS Francesco FerraraMare Memoria Viva, Next – Nuove Energie X il Territorio, Wonderful Italy e Associazione Pluralia.


foto di Antonio Gervasi


 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK