Catania e circondario: nuovi orari d’accoglienza telefonica per le donne che subiscono violenza

di

Richieste d’aiuto allo 095.722.3990: lun-merc-ven 8.30-13.30; mar-gio 13.30-18.30

AUMENTA A 25 ORE SETTIMANALI L’ACCOGLIENZA TELEFONICA DI THAMAIA PER DONNE CHE SUBISCONO VIOLENZA

L’estensione oraria, possibile grazie al progetto sostenuto da Fondazione Con il Sud, consente a un numero maggiore di donne di accedere al Centro Antiviolenza

CATANIA – Aumentano a 25 le ore settimanali dell’Associazione Thamaia Onlus per accogliere telefonicamente le donne che subiscono violenza nel territorio di Catania e della sua provincia. Da lunedì 2 ottobre 2023 le donne vittime di violenza maschile potranno fare richiesta d’aiuto telefonando al numero 095.722.3990 nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 13.30; martedì e giovedì dalle 13.30 alle 18.30. L’accoglienza è gratuita, nel rispetto dell’anonimato e della riservatezza.

Un prolungamento orario importante – dalle attuali 16 a 25 ore a settimana – reso possibile grazie al progetto «Venti a favore delle donne: percorsi di libertà per donne che subiscono violenza» sostenuto da Fondazione Con il Sud.

Un numero maggiore di donne che subiscono violenza avrà così la possibilità di accedere al Centro Thamaia di Catania e ai due nuovi sportelli attivati nei comuni di Adrano e Paternò.

«I vent’anni e più di esperienza della nostra associazione nel territorio etneo – afferma la presidente Anna Agosta – ci danno la certezza che all’aumentare delle ore di accoglienza cresce notevolmente il numero delle richieste d’aiuto. Investire in attività di contrasto alla violenza maschile ha di fatto un ritorno concreto. Le donne saranno accolte direttamente dalle operatrici specializzate di Thamaia, che tutti i giorni lavorano a tempo pieno per consentire loro la realizzazione di percorsi di fuoriuscita dalla violenza maschile».

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Riunita la Rete Antiviolenza della Città Metropolitana di Catania

di

Giovedì 16 novembre 2023 l’Associazione Thamaia ha riunito i rappresentanti della Rete Antiviolenza della Città Metropolitana di Catania. L’incontro si è svolto...

Al via la formazione integrata per la Rete Antiviolenza della Città Metropolitana di Catania

di

Come accogliere le donne che subiscono violenza maschile, come saper riconoscere le situazioni a rischio, quali sono gli strumenti giuridici a tutela...

Attivato lo sportello d’ascolto territoriale di Paternò

di

«Il progetto finanziato da Fondazione Con il Sud ci consente di riaprire lo sportello d’ascolto di Paternò, a beneficio di quelle donne...