La passione per il carretto della famiglia Federico

di

Ph. Maurizio Giannone

La nostra indagine sullo stato di salute della tradizione del carretto continua in corso dei Mille a Palermo, dove abbiamo incontrato Salvatore Federico, artigiano ormai in pensione che ha dedicato la propria vita al mestiere di carradore. Salvatore ci racconta di come è nata questa passione e come fosse strettamente legata all’attività di carrettiere che svolgeva da giovane. Chi si occupava infatti del trasporto di merci e viveri spesso doveva avere un occhio anche alla manutenzione del proprio carro e da lì lo sviluppo del mestiere artigiano. Salvatore ha ancora scolpito in mente il vivido ricordo di quando sfilava per le strade del quartiere su uno dei carretti realizzati da lui: la gente ammirava moltissimo la sua arte tanto da soprannominarlo “il re del carretto”.

Oggi la sua maestria è passata da padre in figli: i fratelli Federico mantengono viva l’arte del carretto tenendo viva la bottega di corso dei Mille. Nel tempo libero e per piacere personale si dedicano al restauro di carretti, sostituendo le parti ormai inutilizzabili con pezzi originali fatti da loro e ridipingendo i “masciddari”, cioè le sponde laterali del carro, o riprendendone le scene già esistenti o realizzando nuovi disegni più contemporanei. Per le parti in ferro battuto come i “rabeschi”, poiché non esistono più le maestranze in grado di realizzarli, ricorrono spesso a carretti ormai dismessi da cui vengono prelevati. Chiediamo loro come hanno imparato il mestiere e Domenico ci racconta che il metodo principale è stato quello dell’osservazione sia del lavoro svolto dal padre che da altri maestri della tradizione come i pittori La Targia e Picciurro. Inoltre, poiché oggi le maestranze del carretto, prima numerose nella zona, sono quasi tutte scomparse, nel tempo i fratelli Federico hanno dovuto apprendere anche il lavoro delle altre maestranze del carretto: le modalità di assemblaggio della struttura del carretto ma anche la preparazione dei singoli pezzi e la pittura secondo le tecniche artistiche tradizionali.

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK