di

Il disagio abitativo, nel nostro territorio è preoccupante e si sta aggravando ulteriormente. Il progetto SottoSopra: abitare collaborativo è già pronto aspettiamo i primi ospiti della casa per avviare un ciclo di incontri sul tema dell’abitare: uno sguardo sulla nostra città e sui comuni limitrofi che miri ad individuare luoghi e zone dove poter reperire alloggi decorosi a canone sostenibile.

 I contratti di locazione

Si tratta di incontri informativi sulla tipologia di contratti applicabili a seconda delle esigenze che via via emergeranno anche in relazione all’attività lavorativa che gli ospiti potranno intraprendere o alle aspettative che matureranno.  Questo il primo step, il primo ciclo di incontri che stiamo pensando di aprire alla città anche utilizzando strumenti di comunicazione innovativi.

l’intermediazione immobiliare

In questi mesi è poi maturata l’idea di organizzare  laboratori esperienziali con alcuni attori  privilegiati che operano nel settore immobiliare per la ricerca di alloggi sul mercato privato e  con alcuni funzionari che operano nel settore abitativo pubblico. Gli incontri che nella nostra idea dovranno essere veri e propri laboratori hanno l’obbiettivo di rassicurare coloro che con molte incertezze si muovono in un campo che non conoscono e che risulta essere anche per i più intraprendenti difficile e addirittura ostico.

Socializzare i problemi legati all’accesso alla casa

Pensiamo che per soggetti fragili che proprio sulla ricerca di un luogo in cui abitare hanno sperimentato fallimenti e rifiuti, poter capire come muoversi, incontrando e interloquendo con chi opera nel settore delle locazioni può rappresentare un’occasione per superare blocchi e difficoltà. D’altro canto in questa loro esperienza concreta di conoscenza e ricerca di una casa saranno ,anche nell’esperienza laboratoriale, assistiti dal Sindacato che li supporterà mettendoli in grado di conoscere diritti ,prerogative e doveri. Abbiamo già contattato alcuni agenti immobiliari, alcuni funzionari pubblici e acquisito una piena disponibilità. Crediamo poi che creare un mix con persone interessate a questi temi che non sono ospiti del cohousing Sottosopra e organizzare piccoli gruppi misti sia anche un modo per socializzare difficoltà e problemi , per sollecitare la creazione di relazioni ma anche per co-progettare soluzioni  creative in tema di abitare.

Il ruolo dell’agenzia sociale per la locazione

Pensiamo che dalla relazione e dallo scambio possa anche nascere il desiderio di pensare  come soluzioni abitative permanenti a forme di cohousing  con altri soggetti anche esterni all’ospitalità di Sottosopra con cui condividere un percorso e superare le difficoltà non solo economiche di una locazione in autonomia.  Sempre nell’ottica di creare un clima di attenzione e disponibilità nei confronti dei nostri  ospiti con l’obiettivo di rendere loro più facile la transizione ad una condizione abitativa permanente è in corso la programmazione di alcuni incontri  sia on line che in presenza con possibili locatari  per illustrare loro le finalità del progetto e far man mano conoscere  gli interessati alla locazione. La nostra idea è quella che bisognerà molto lavorare sia sul clima di fiducia reciproca che sulla chiarezza delle informazioni e degli accordi perché particolarmente in questa fase, anche a causa delle conseguenze  della pandemia, le difficoltà a reperire alloggi sul mercato privato sono enormi , Basti pensare che l’Agenzia sociale per la locazione Habito, ha reperito in un anno solo 10 alloggi per famiglie fragili.

Giusi Milazzo Segr.Sunia Catania

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Una matrice per monitorare l’efficacia del progetto SottoSopra: il quadro logico

di

Pubblichiamo il Contributo di Impact Hub Siracusa partner del progetto SottoSopra: abitare collaborativo Per seguire il complesso ciclo del progetto SottoSopra, Impact...

Cento giorni di cantiere e buoni propositi di ripresa

di

Dallo scorso 11 Marzo sono sospesi i lavori di ristrutturazione di Palazzo De Gaetani, una delle azioni del progetto SottoSopra Abitare Collaborativo...

La rete dei community center tra storie di successo e la nuova sfida di SottoSopra

di

Il Community Center di Catania si focalizza sull’orientamento lavorativo ed educativo fornendo ai propri utenti gli strumenti necessari ai fini di una...