Le sentinelle dei boschi

di

In un tempo in cui non è più possibile ignorare i cambiamenti climatici e lentamente si sta risvegliando una coscienza ambientale collettiva, preservare il nostro ambiente è diventata una priorità assoluta. La Basilicata, soprattutto nella parte occidentale ed in particolar modo il Parco Regionale di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane è costituito principalmente da boschi e foreste incontaminate che proprio a causa della loro natura selvaggia hanno un delicato equilibrio da rispettare e proteggere. Ecco perché uno degli obiettivi principali del progetto “Sentieri di Pietra” è stato incentrato sull’antincendio boschivo.

Nei primi mesi del progetto ci si è dedicati alla creazione di 4 squadre e 30 persone per i paesi di Accettura, Cirigliano, Gorgoglione, Laurenzana e Oliveto Lucano, che sono state innanzitutto formate sulle cause, gli effetti degli incendi boschivi e il ruolo del volontariato nella fondamentale attività di prevenzione per poter essere divulgatori di buone pratiche e vivere i boschi nel rispetto dell’ambiente evitando rischi dannosi.

La seconda parte della formazione è stata dedicata alla preparazione dei gruppi per poter eseguire un primo spegnimento. Il personale è stato infine dotato di modulo antincendio e DPI. Le attività di antincendio si svolgono dal 1 luglio al 30 settembre del 2019 e 2020 e sono coordinate con il Parco Regionale di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane.

L’importanza della presenza delle nostre squadre sul territorio è molteplice perché ha funzione di deterrenza nel caso

di eventuali malintenzionati ad appiccare incendi e di sentinelle dei boschi per avvistare i primi focolai. Inoltre l’emergenza Covid-19 ha inibito i viaggi all’estero e favorito quello regionale ed extraregionale e sono tanti i turisti che quest’anno hanno deciso di visitare il Parco attratti dalle bellezze naturalistiche, dal patrimonio architettonico dei nostri paesi e dalle attrazioni sempre valide come il Volo dell’Angelo di Castelmenzzano e Pietrapertosa o il Parco Avventura. In funzione di questo le nostre squadre offrono un valido supporto informativo ai turisti che si addentrano nel nostro Parco ed offrire loro la possibilità di godere del proprio tempo e del nostro patrimonio in modo del tutto sicuro

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK