Fantasia e sostenibilità con SalviAMO Nettuno

di

E’ visibile online la mostra virtuale del riciclo creativo “allestita” con parte delle opere realizzate dai ragazzi coinvolti nel progetto SalviAmo Nettuno che interessa le isole di Ischia e Procida.

Le opere sono state realizzate nell’ambito delle attività di educazione ambientale, tenute a distanza con qualche lezione in presenza.

Tutte le creazioni si possono ammirare sulla pagina Facebook del progetto.

Gli educatori di Marevivo Delegazione Campania hanno coinvolto i ragazzi delle scuole di Ischia e Procida affrontando tematiche come la salvaguardia della biodiversità del mare e la prevenzione dell’inquinamento. Molta soddisfazione per il lavoro svolto da parte dei docenti e dei genitori dell’ Istituto Comprensivo Capraro di Procida, Istituto Comprensivo  Mennella di Lacco Ameno, Istituto Comprensivo Forio 1, Istituto Comprensivo Ibsen di  Casamicciola, SMS Giovanni Scotti di Ischia, Circolo Didattico Ischia 1.

SalviAmo Nettuno è sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD attraverso il Bando Ambiente 2018, ed è sviluppato da una partnership tra la Delegazione Campania di Marevivo – in qualità di capofila, e l’Associazione Hester, l’Unec – Unione nazionale enti culturali, la Società cooperativa Studio Erresse e l’Area Marina Protetta Regno di Nettuno

Regioni

Ti potrebbe interessare

Sospensione da Covid-19. Rinviata al 2021 l’App che farà bene al mare di Ischia e Procida

di

ISCHIA – Quasi pronta l’APP per smartphone creata dalla partnership di SalviAMO Nettuno, progetto cofinanziato da Fondazione Con il Sud per la...

A SCUOLA DI MARE con SalviAmo Nettuno: sei istituti per le isole. L’educazione ambientale priorità per tutti

di

Nell’ambito del progetto SalviAmo Nettuno sta per prendere il via la seconda fase dell’educazione ambientale a distanza. Sotto la guida esperta degli...

SalviAMO Nettuno: ecco le meraviglie da proteggere

di

Metti un obiettivo tra il mare e la terra e scopri quanto la natura sia bella, meravigliosa, intrigante, stupefacente. Pasquale Vassallo e...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK