RI-vivere insieme: si apre il cantiere!

di

Al via i lavori per promuovere a Salerno il primo progetto di housing sociale per padri separati, denominato RI-VIVERE INSIEME, a opera dell’associazione OASI e con il contributo della Fondazione con il Sud.

Prima della ristrutturazione, si è dovuto sgomberare l’immobile.

Tale attività ha visto protagonisti in particolare i volontari di una delle organizzazioni partner, gli Universitari Costruttori (UC) – associazione dal 1966 impegnata in centinaia di progetti di recupero edilizio adibiti a ospitare iniziative di solidarietà, e ubicati in molteplici città italiane.
I suddetti volontari hanno lavorato dal 23 al 24 giugno 2019, sgomberando l’immobile, in modo da renderlo pronto per i lavori di ristrutturazione.

Di seguito una galleria di foto che documentano questo lavoro.

 

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK