Una giornata alla riserva naturale degli Astroni

di

Re Generation Neet ha fatto tappa al parco degli Astroni per un’altra delle passeggiate territoriali previste dal progetto. I partecipanti, come sempre con grande entusiasmo, hanno trascorso la giornata insieme visitando le aree della riserva naturale come la Vaccheria, la zona con le statue dei dinosauri e l’area del cratere.

Tutte le zone del parco sono state visitate grazie ad un pulmino noleggiato per l’occasione, cosa che ha permesso ai partecipanti di raggiungere anche le aree più problematiche come ad esempio la Vaccheria, a cui manca un ascensore esterno che permetta alle persone disabili o con difficoltà motorie di raggiungere il secondo piano. Anche le difficoltà legate alla zona delle statue e quella del cratere, che per loro natura sono accidentate, sono state superate grazie all’utilizzo del pulmino.

“Suggeriamo all’associazione che gestisce il parco di dotarsi di un pulmino ecocompatibile per agevolare gli spostamenti e la visita da parte di persone con diversa abilità. Sarebbe un segnale bellissimo”, è il suggerimento dei partecipanti alla passeggiata.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Alla scoperta del parco Don Gallo

di

Ancora grande partecipazione per le passeggiate territoriali a Pianura realizzate nell’ambito di “Re-Generation NEET: processi generativi per l’inclusione sociale”. L’appuntamento nello scorso...

Allegria, musica e divertimento al carnevale di Soccavo

di

Un pomeriggio di allegria e risate per i partecipanti al progetto “Re-Generation NEET: processi generativi per l’inclusione sociale”. L’occasione è stata offerta...

Una caccia al tesoro per la riscoperta di Pianura

di

Una giornata di caccia al tesoro per i partecipanti al progetto FRIC, una piccola gara che si è svolta nel centro storico...