Il mondo in calligrafia araba @Officine Gomitoli

Io non sono Cristiano, né Ebreo, né Mago, né Musulmano.

Io non sono dell’Occidente né dell’Oriente, né della terra né del mare.

Non sono stato formato dalla natura né dalle sfere celesti;

Né dalla terra, dall’acqua, dall’aria e dal fuoco.

Io non sono re né mendicante;

Non sono fatto di sostanza o di forma.

Né sono dell’India, Cina, o di un paese di frontiera;

Né della Persia, né la terra di Korasan.

Io non sono di questo mondo e nemmeno del prossimo;

Né del Cielo né dell’Inferno.

Io non vengo da Adamo e nemmeno da Eva;

Io non vivo nell’Eden o nei giardini del Paradiso;

Il mio luogo è un non luogo,

le mie orme non lasciano traccia.

Nulla mi appartiene, né il corpo né l’anima.

Tutto appartiene al cuore del mio Amato.

Ho eliminato tutte le duplicità,

e ora abbraccio la visione unitaria dei due mondi.

I versi poetici di Jalal ad-Din Rumi diventando un murales in calligrafia araba sulle pareti di Officine Gomitoli.

Prodotto finale del laboratorio di Amjed Rifaie con i nostri ragazzi e le nostre ragazze.

_DSC1824 _DSC1831 _DSC1833 _DSC1835 _DSC1836 _DSC1841

48423497_2199202936796728_5626757343623512064_n

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK