Call per Workshop su Femminismo Islamico “Identità digitale di genere e qualità del racconto. Ma chi era veramente Sherazade?”

Rights under the veil. Diritti sotto il velo.

Una rivoluzione silenziosa sta scuotendo il mondo musulmano

28 – 29 Dicembre dalle 16 alle 18

Sala Officine Gomitoli Piazza Enrico De Nicola 46 scala A, I piano

In questi giorni in cui eventi incalzanti continuano a soffiare sull’islamofobia in Occidente, c’è l’urgenza di impegnarsi per meglio mettere in luce un movimento che viene troppo spesso ignorato dai media, il Femminismo Islamico.

Movimenti di donne musulmane in tutto il mondo stanno mettendo in discussione l’interpretazione patriarcale del Corano.

Obiettivo principale del movimento è dimostrare che non c’è incompatibilità fra l’Islam riformista e i Diritti Universali della Donna e il progetto coinvolge femministe islamiche come Heba Raouf Ezzat (Egitto), Asma Lamrabet (Marocco),  Amina Wadud (Stati Uniti), Margot Badran (Stati Uniti). Asma Lamrabet e Amina Wadud.

RIGHTS UNDER THE VEIL vuole colmare quei deficit comunicativi che riportano una narrazione incompleta di ciò che è l’Islam, attraverso una diffusione transmediale per far sì che nuovi media e media tradizionali dialoghino tra loro.

Officine Gomitoli diventerà uno spazio di confronto per il movimento RUTV e offrirà un luogo a questo dibattito per la tappa napoletana di un progetto che vuole documentare l’emancipazione delle donne musulmane per connettere comunicazione e cultura islamica.

°°°

Dibattito e Approfondimento Rights Under The Veil

28 Dicembre 2016 ore 16 – Sala Officine Gomitoli

Piazza Enrico De Nicola 46 scala A, I piano

 

Workshop su “Identità digitale di genere e qualità del racconto. Ma chi era veramente Sherazade?”

29 Dicembre 2016 ore 16 – Sala Officine Gomitoli

Piazza Enrico De Nicola 46 scala A, I piano

Partendo dalla protagonista dei racconti di “Le Mille e una Notte”, si tenterà di analizzare le differenti rappresentazioni digitali della donna islamica; i/le partecipanti al workshop discuteranno sulla qualità del racconto di sé in un’ottica di genere e in una riflessione sulle dinamiche di riconoscimento della figura femminile nelle società in generale.

Si prega di inviare le adesioni all’indirizzo officinegomitoli@coopdedalus.org

 

Le due giornate sono inserite nella cornice della Mostra Fotonarrativa Svelate. Marocco Femminile plurale presso Officine Gomitoli nell’Insula Creativa Lanificio, aperta al pubblico dal 18 dicembre 2016 al 10 gennaio 2017 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 dal lunedì al venerdì.

 

Per info 081 293390 – officinegomitoli@coopdedalus.org

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK