Le Officine polifunzionali di NOZ: spazi di saperi, tradizioni e innovazione

di

L’Officina polifunzionale di NOZ – Nuove Officine Zisa è un luogo aperto alla città e a tutti quegli artigiani che cercano un laboratorio in cui potere progettare e produrre le proprie creazioni. Ma non solo: i nostri spazi sono luoghi condivisi di saperi e tradizioni, perché chi decide di sperimentare o lavorare dentro NOZ, condivide le attrezzature moderne messe a disposizione, e, se vuole, può sperimentare nuove tecniche, co-progettare e co-produrre nuovi artefatti insieme agli altri artigiani.

Le officine di NOZ sono suddivise in tre aree funzionali, tutte destinate ad attività e workshop:

  • Ceramica e bioedilizia: una sezione di lavorazione di materiali vegetali e minerali – come canapa, terra cruda, paglia, posidonia –  nell’ambito della bio-edilizia e della bio-architettura: è qui che si accendono torni, forni per ceramica raku e impastatrici per minerali;
  • Falegnameria (manifattura 4.0) dotata di laser cutter, fresa CNC, stampanti 3D. Un’area dedicata a chi vuole sperimentare la progettazione e la prototipazione di oggetti, componenti, arredi per l’eco-design, arte e artigianato;
  • Officina di elettrotecnica, elettronica e robotica: circuiti elettrici, programmazione, robotica educativa

Che aspettate? Per ulteriori informazioni scrivici a info@nuoveofficinezisa.com

Regioni

Ti potrebbe interessare

Dalle falegnamerie dei Cantieri Culturali alla Zisa alle bancarelle degli ambulanti: ecco Favole di legno

di

Da quando NOZ – Nuove Officine Zisa ha aperto i battenti ha da subito coinvolto gli ambulanti palermitani in percorsi professionalizzanti per...

Argilla e tornio in mano! Partono i corsi di ceramica tradizionale

di

NOZ avvia i corsi base di ceramica tradizionale per coloro che desiderano modellare l’argilla, utilizzare il tornio, sperimentare la tecnica del colombino...

Officina dei piccoli: da NOZ ogni albero racconta una storia

di

Gli alberi raccontano storie ma bisogna prestare ascolto per sentirne la voce: il prossimo ciclo di appuntamenti con l’ Officina dei piccoli...