Il progetto LILLI collabora con due Ambulatori popolari per promuovere il diritto alla salute delle donne

di

Il progetto LILLI collabora con due Ambulatori popolari per promuovere il diritto alla salute delle donne: l’Ambulatorio Anomalia di Borgo Vecchio e il Presidio sanitario Eugenio Emanuele ZEN esistenti dal 2015 in due quartieri del territorio palermitano. I due ambulatori si impegnano per agevolare le comunità dei quartieri nell’accesso all’informazione, all’orientamento ed alla conoscenza delle possibilità di cura oltre che rendere facilmente fruibili la sanità di prossimità e la medicina preventiva.

Per migliorare il loro intervento LILLI ha fornito nuove attrezzature in base alle loro peculiari necessità: computer e materiali di consumo. Inoltre, per l’ambulatorio Anomalia anche un nuovo lettino ginecologico.

Prossimamente si organizzeranno momenti di incontro con le donne dei quartieri e si diffonderanno informazioni sulle attività di assistenza sanitaria svolte dall’Ambulatorio Borgo Vecchio e il presidio sanitario E.E. Zen e sulle attività di sensibilizzazione ed informazione su violenza di genere, diritto alla salute, salute riproduttiva.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Abbiamo cercato un posto per lavorare insieme, abbiamo trovato una casa!

di

Il progetto LILLI – LIbere di scegliere, Libere di essere accolte, LIbere di lavorare svilupperà azioni strettamente connesse alle attività del Centro...

Presentazione progetto LILLI – LIbere di scegliere, Libere di essere accolte, LIbere di lavorare

di

COMUNICATO STAMPA Presentazione progetto LILLI – LIbere di scegliere, Libere di essere accolte, LIbere di lavorare 1° marzo 2024 ore 16.30 –...