Ketos ospita il progetto Sailing for Blue Life

di

Il 31 Luglio il progetto SAILING FOR BLUE LIFE ha fatto tappa a Taranto per conoscere la realtà della Jonian Dolphin Conservation.

Sailng for Blue Life è un progetto di Citizen Science nato dalle sinergie tra Aganoor aps, Fondazione Cetacea ONLUS e Unavelaper asd. Si svolge a bordo di imbarcazioni a vela in navigazione nel Mediterraneo implementando ricerca scientifica e partecipazione e si svolgerà in più anni in corrispondenza del progetto Unesco “Decennio del mare 2021 – 2030”. Il progetto si avvale, inoltre, del supporto della rete dei Centri di recupero tartarughe marine del Mediterraneo.

Il nostro team, oltre ad aver ospitato due rappresentanti del team scientifico del progetto a bordo del nostro catamarano da ricerca Extraordinaria durante le attività del nostro programma “researcher for a day”, ha realizzato un importante workshop formativo, con sede appunto a Ketos, sul tema della FOTO-IDENTIFICAZIONE (Foto-ID).

La Foto-ID è la tecnica non invasiva più utilizzata per riconoscere i cetacei osservati attraverso lo studio delle fotografie delle loro pinne dorsali o caudali attraverso le quali è possibile discriminare un individuo da un altro attraverso l’osservazione dei loro segni naturali.

Il nostro team grazie agli importanti studi scientifici svolti negli ultimi anni su questo tema in stretta collaborazione con il Dipartimento di Biologia dell’Università di Bari ed il Dipartimento STIIMA del CNR, ha condiviso con le rappresentanti del progetto Sailing for Blue Life le metodologie e le applicazioni di questo importante metodo di ricerca scientifica, parlando, in particolar modo, delle applicazioni verso una specie in particolare, il grampo (Grampus griseus), specie classificata come DD (Data Deficient) dalla IUCN e che il nostro team di ricerca osserva con costanza dal 2013 ad oggi nelle acque del Golfo di Taranto.

Non è tutto. Ospiti del workshop anche il team di Master Wave, associazione di Ginosa Marina che con i suoi gommoni svolge attività di Dolphin Watching nel Golfo di Taranto.

L’obiettivo è di condividere il nostro know-how con gli stakeholders del territorio al fine di sviluppare al meglio buone pratiche di turismo sostenibile e di valorizzazione della risorsa mare, con il principale obiettivo di tutelare le varie specie di cetacei del Golfo di Taranto.

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK