Si inaugura la Casa dei Diritti del Comune di Palermo: lo sportello di orientamento In Gioco tra gli enti ospitati

di

Lunedì 27 gennaio alle ore 11.00 verrà inaugurata in via Libertà 45 la sede della Casa dei diritti del Comune di Palermo. Nel corso dell’evento sarà presentata l’attività dello sportello diffuso di orientamento al lavoro del progetto In Gioco, che in questo luogo è ospitato insieme ad altri servizi promossi da realtà del terzo settore palermitano.

Lo sportello di orientamento del progetto In Gioco è un intervento coordinato da SEND e sostenuto da Fondazione Con il Sud con l’obiettivo di innovare i servizi per il lavoro dedicati ai migranti e favorire il loro inserimento lavorativo. Karidja, Harouna, Moussa, Ousman sono i quattro orientatori peer to peer che gestiscono lo sportello di orientamento in numerosi luoghi della città, tra cui la Casa dei Diritti, offrendo informazioni utili a cercare un impiego, intraprendere percorsi professionalizzanti o saperne di più sul mondo del lavoro in Italia.

“Siamo grati al Comune di Palermo e al tempo stesso orgogliosi che lo sportello di orientamento In Gioco sia accolto nella Casa dei diritti, simbolo della volontà politica cittadina di adottare politiche plurali e attente alle differenze” afferma la coordinatrice del progetto In Gioco Loriana Cavaleri. “In un solo mese di attività, da novembre a oggi, lo sportello di In Gioco ha ospitato circa 80 utenti, a riprova della necessità di un servizio che andasse incontro alle esigenze di chi, lontano dal proprio paese, vuole costruire in autonomia il proprio futuro. Non è un caso che questa pratica nasca proprio a Palermo, città che vive la diversità come risorsa e che promuove la visione di una comunità inclusiva e multiculturale”.

Nel corso dell’incontro saranno inoltre presentate le attività dello sportello anti-discriminazioni sul lavoro dell’Osservatorio contro le discriminazioni razziali Noureddine Adnane, anch’esso ospitato nella Casa dei diritti: si tratta di un luogo di accompagnamento e di sostegno per tutti i cittadini in stato di vulnerabilità sociale che sono stati e potrebbero essere vittime di discriminazioni razziali.

PROGRAMMA

Ore 11.00: La nuova Casa dei diritti di Palermo – Giuseppe Mattina, Assessore alle Attività Sociali del Comune di Palermo; Laura Nocilla, Responsabile Casa dei diritti

Ore 11.15: Il progetto In Gioco e l’inclusione lavorativa dei migranti a Palermo – Loriana Cavaleri, coordinatrice progetto In Gioco, SEND

Ore 11.30: I servizi dello sportello di orientamento al lavoro di In Gioco – Karidja Diabate, Harouna Sangaré, Balla Moussa Koulibaly, Ousman Drammeh, Orientatori peer to peer di In Gioco

Ore 12.00: Combattere le discriminazioni razziali sul lavoro – Giulia di Carlo, Coordinatrice dello sportello anti-discriminazioni razziali, Osservatorio Noureddine Adnane

Ore 12.15: Conclusioni del Sindaco del Comune di Palermo, Leoluca Orlando

A seguire un rinfresco sarà offerto ai presenti.

Scarica il programma dell’evento 

Segui l’evento su Facebook: www.facebook.com/events/827388607721225/

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK