Bando di selezione: Percorso di orientamento di secondo livello

di

Il progetto IN GIOCO si realizza nel Comune di Palermo e nasce per potenziare l’accesso dei migranti ai servizi per il lavoro, favorirne l’occupazione in nuovi settori e promuoverne l’auto-imprenditorialità attraverso percorsi di approfondimento e di valorizzazione delle competenze. IN GIOCO è un progetto sostenuto da Fondazione Con il Sud. 

Articolo 1 – Oggetto del bando

SEND in qualità di capofila del progetto IN GIOCO, propone, in collaborazione con Per Esempio Onlus e CESIE, la partecipazione a percorsi di orientamento di secondo livello all’interno dei quali sarà possibile, con il supporto di consulenti per l’orientamento e tutor, esplorare e valorizzare le proprie competenze per affrontare con consapevolezza il mondo del lavoro. I partecipanti saranno aiutati a comprendere cosa sono le “competenze trasversali”, perché sono importanti nel mondo del lavoro e come riconoscerle e distinguerle dalle “competenze professionali”. Verranno inoltre esplorate idee innovative in ambito sociale e stimolato lo sviluppo di una visione imprenditoriale, con un focus specifico sulla distinzione tra differenti tipologie di Impresa Sociale.

L’orientamento di secondo livello è finalizzato ad esaminare gli interessi e i desideri dei partecipanti, supportandoli nel raggiungimento dell’autonomia nel percorso  di ricerca di un lavoro. Comprendere le proprie esigenze e le proprie competenze, insieme ad un’analisi delle richieste del mercato del lavoro, permette una maggiore capacità di ricerca e aumenta le possibilità di trovare un lavoro adatto alle proprie competenze.

Il presente bando è finalizzato alla selezione di 20 partecipanti di origine straniera con background migratorio, residenti nel Comune di Palermo, interessati a intraprendere un percorso di orientamento di secondo livello della durata di 38 ore che prevede:

  • attività pratiche in cui sarà possibile confrontarsi e approfondire la conoscenza delle proprie competenze. Saranno svolte attività non formali che favoriranno una riflessione sulle proprie competenze ed i propri desideri, attraverso il confronto con gli altri e un ragionamento su se stessi;
  • visite guidate all’interno di imprese già esistenti, che permetteranno di conoscere nuove realtà, così da stimolare processi di autoimprenditorialità;
  • interventi di ospiti esterni che racconteranno la loro esperienza, permettendo un confronto diretto e sciogliendo possibili dubbi e curiosità.

Per maggiori informazioni sul presente bando è possibile contattare la dott.ssa Marzia Campione di Per Esempio ONLUS, all’indirizzo e-mail m.campione@peresempionlus.org o al numero +39 392 4474527 (chiamate – sms – WhatsApp).

Articolo 2 – Organizzazione del percorso

 Il percorso sarà articolato in un incontro settimanale da 4 ore, per la durata complessiva di due mesi. Al termine del primo ciclo di orientamento saranno avviati altri tre cicli, ai quali, in caso di esclusione dal primo a causa di sovrannumero, sarà possibile candidarsi.

Durante le ore di formazione sarà garantito tutto il materiale didattico necessario.

Al termine dei percorsi di orientamento è previsto:

  • il rilascio di un attestato di partecipazione;
  • il supporto all’elaborazione / aggiornamento del curriculum vitae;

L’attestato di partecipazione verrà rilasciato sulla base delle ore di effettiva frequenza, verificate attraverso il registro presenze compilato giornalmente dal tutor d’aula. Per ottenerlo, sarà necessario garantire una frequenza pari ad almeno il 70% del monte ore previsto dal percorso. 

Sede e orari degli incontri saranno comunicati prima dell’inizio del percorso, previsto per la fine di gennaio.

Articolo 3 – Requisiti per l’ammissione

Per essere ammessi alla selezione, è necessario:

  • essere in possesso di una buona conoscenza della lingua italiana (B1), anche non certificata;
  • inviare correttamente la documentazione di candidatura secondo le modalità descritte all’Articolo 4.

Articolo 4 – Modalità di candidatura

 Per candidarsi al bando è necessario compilare e inviare la Domanda di Candidatura entro e non oltre il 20 gennaio.

La Domanda di Candidatura può essere:

  • inviata online, utilizzando il formulario disponibile a questo link.

OPPURE

  • consegnata in formato cartaceo
    • presso le sedi dello sportello di orientamento al lavoro di In Gioco, ad uno degli orientatori peer to peer (su https://www.facebook.com/ingiococonilsud/ è possibile trovare il calendario degli incontri);
    • presso la sede di Per Esempio Onlus in via Saladino 5/7, 90134 Palermo, dal lunedì al venerdì dalle ore 10:30 alle ore 13:00.

La Domanda di candidatura deve essere compilata in ogni sua parte. Si raccomanda di indicare nella domanda stessa un numero di telefono cellulare, che il candidato utilizzi regolarmente, poiché le comunicazioni avverranno anche per via telefonica (chiamate e/o messaggistica).

Regioni

Ti potrebbe interessare

Orientamento di II livello di In Gioco: il percorso continua a distanza

di

In seguito alle misure restrittive legate al diffondersi del COVID-19, abbiamo dovuto interrompere gli incontri fisici del nostro percorso di orientamento, ma...

RASSEGNA STAMPA: Giochi narranti ispirati all’Africa, “Giocherenda” diventa impresa sociale – Redattore Sociale

Dopo 2 anni di attività il progetto prosegue con il sostegno di Fondazione con il Sud. Preoccupazione per la nuova legge sull’immigrazione:...

Impresa che cresce è impresa che accoglie: parte la campagna di sensibilizzazione di In Gioco

di

“Impresa che cresce è impresa che accoglie” è la campagna di sensibilizzazione promossa dal progetto In Gioco per diffondere presso le aziende...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK