In-Dipendenze: “Un modello di intervento e un servizio sul territorio per informare ed educare all’uso dei dispositivi tecnologici”

di

“Non vogliamo demonizzare la tecnologia ma ampliare la conoscenza dei dispositivi tecnologici, imparare a conoscere lo strumento che se ben conosciuto può essere utilizzato da bambini e bambine, ragazzi e ragazze, con consapevolezza”. In questo video Piero La Monica, psicologo e psicoterapeuta del Centro Diaconale “La Noce”, racconta la nuova sfida del progetto In-Dipendenze.
Una rete territoriale d’intervento lavorerà per migliorare tra i più piccoli le competenze e la consapevolezza sull’uso dei dispositivi tecnologici e darà vita a un ambulatorio che offrirà percorsi di psicoterapia individuale e di gruppo.

Regioni

Ti potrebbe interessare

In-Dipendenze: un lavoro sinergico per migliorare la risposta all’abuso di dispositivi tecnologici

di

Intervenire sul fenomeno delle dipendenze richiede una forte attenzione sulle radici delle stesse e sugli interventi più adeguati per contrastarle. Nel periodo...

Parte In-Dipendenze: il progetto che sperimenta un modello territoriale di prevenzione e presa in carico dedicato a minori che presentano disturbi da dipendenza da internet

di

Palermo – Parte ufficialmente con la presentazione alla città In-Dipendenze: per la prima volta nel Sud Italia un progetto sperimenta un modello...

La sfida di una rete territoriale di scuole e operatori sociali: insieme per un uso responsabile dei dispositivi informatici. Al via In-Dipendenze

di

Palermo – Enti del terzo settore, scuole, servizi sanitari e università sperimentano un modello territoriale di prevenzione e presa in carico dedicato...