Salvatore. Una storia vera. La storia di un nostro volontario

di

“Quando mi chiedono perché lo fai, dico: perché mi pagano e nemmeno poco! Mi pagano con un sorriso e con un grazie e sono consapevole di aver dato qualcosa di prezioso a qualcuno in difficoltà e questo per me ha un valore inestimabile”.

Inizia così il racconto di un volontario “speciale”. È la storia di Salvatore, 70 anni di Gravina in Puglia, che da quasi un anno è uno dei volontari di “HELP! Chiedici Aiuto”, progetto ideato dall’Associazione M.I.Cro. Italia ODV, con il contributo di “Fondazione Con il Sud”.

Un racconto vibrante, a tratti emozionante, così ricco di sentimento che si fa fatica a trattenere le lacrime quando Salvatore ricorda il suo legame con la sua metà, salita al cielo quasi un anno fa. Una perdita di un punto di riferimento, di un complemento, di un riempitivo della giornata, di un supporto. Dopo una lunga vita di cammino assieme oggi le orme che Salvatore lascia sulla sabbia sono solo le sue.

Una solitudine ed uno scoramento che ha trovato forza e nuova linfa appunto nel “fare volontariato”. Ci possono essere diverse ragioni per avvicinarsi ad un’associazione di volontariato, alcuni per la ricerca di contatti sociali, per dare un senso alla propria vita oppure per avere un riconoscimento sociale, alcuni perché hanno la speranza di trovare un lavoro. Non è il caso di Salvatore, oggi pensionato, ma ieri collaboratore scolastico, e prima ancora impegnato nel duro lavoro dell’edilizia, ed ancora prima, da giovane, anche all’estero, nella lontana Germania dove lavorava come assistente tornitore.

Un giorno Salvatore camminando per strada viene richiamato, per mera curiosità, da un cartello posto all’ingresso della nostra vecchia sede. Una curiosità che lo spinge a varcare la soglia di ingresso e con la sua umanità e semplicità chiedere cosa avrebbe potuto fare lui per noi, per le tante persone sole come lui, per chi aveva bisogno di un contatto umano, di un abbraccio, di una parola di conforto.

In poco tempo il suo tempo si indirizza verso i servizi di “Ascolto” e “Compagnia”. Meraviglioso vedere Salvatore in compagnia di Luigi (nome di fantasia), un ragazzo poco fortunato che ogni mattina va a trovare Salvatore per ricevere un momento di umanità e di socializzazione, perché come ama ripetere sempre  “fare volontariato riempie la vita”.

Un volontariato che ha riempito, oggi, anche la vita di Salvatore, cambiata il giorno in cui è diventato vedovo. Una vita che all’improvviso diventa in bianco e nero. Una vita stanca senza più tanti sorrisi.

Poi ecco arrivare il primo barlume di luce. Un tiepido raggio di sole che illumina gli occhi e le giornate di Salvatore, sempre più attivo nel volontariato. Decide di dare supporto anche ad un’altra associazione così da riempire di gioia la sua giornata.

“Col tempo ho imparato ad immedesimarmi con le persone che incontro qui allo sportello HELP! Chiedici Aiuto. Ho compreso i loro bisogni, le loro necessità e desideri e ho cercato di essere un aiuto per loro. Il mio contribuire a donare qualcosa mi rende felice perché in cambio anche io sono in compagnia e non solo. Ho ripreso anche a sognare ed anche io ho un piccolo sogno che vorrei realizzare – sorride felice Salvatore – ed è partecipare alla trasmissione televisiva Tú sí que vales e potermi esibire con un’altra mia passione, il canto. Quale canzone mi piacerebbe presentare? Quella di Marco Mengoni, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo”. Quasi con voce tremolante canticchia un’altra canzone, “Una donna per amico” di Lucio Battisti. Forse non solo una semplice canzone, ma un piccolo regalo dalla vita.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

“Help! Chiedici Aiuto”_ una nuova visione del sociale

di

Lo scorso 29 novembre, presso la sala consiliare del Comune di Altamura, capofila dell’ambito, anche la responsabile e coordinatrice del progetto “Help!...

“HELP! Chiedici Aiuto” chiama a raccolta i Volontari

di

Nella giornata di lunedì 12 aprile è stato ufficialmente presentato a tutti i Volontari coinvolti, il progetto “HELP! Chiedici Aiuto”. Un grande...

#Informáti _ “HELP! Chiedici Aiuto” inizia a prendere vita!

di

Presso l’ex monastero di Santa Sofia a Gravina in Puglia continua a prendere forma e vita il progetto “HELP! Chiedici Aiuto” progetto...