I buoni esempi del Patto Territoriale Halykòs: l’iniziativa ecologica della scuola Don Bosco di Canicattì

di

Il Patto Territoriale Halykòs, sottoscritto da molti aderenti lo scorso 10 settembre ad Eraclea Minoa, comincia a dare i suoi frutti! Diversi sono i firmatari che si stanno impegnando nella riduzione del consumo di plastica monouso presso i propri ambienti di lavoro o le proprie strutture, adottando misure alternative ispirate alla sostenibilità.

Qualche settimana fa avevamo inaugurato la rubrica “I buoni esempi del Patto Territoriale Halykòs” parlandovi dell’Istituto Esseneto di Agrigento e della tenacia della dirigente Brigida Lombardi che ha ottenuto la sostituzione delle bevande in bottiglietta di plastica nei distributori con analoghi prodotti con imballaggi meno impattanti per l’ambiente.

Oggi si aggiunge un altro buon esempio, che proviene sempre da parte di un istituto scolastico: l’istituto Don Bosco di Canicattì con la sua dirigente, Dott.ssa Giuseppa Cartella, e la referente per il progetto Halykòs Loredana Bosco.

Anche quest’istituto si candida a dare il buon esempio nel territorio invitando gli alunni alla sostituzione delle bottiglie di plastica con delle borracce in acciaio o alluminio personali. Un’azione che segue una delle tre R fondamentali per uno stile di vista più sostenibile, quella del “Riduci“. Questa azione è stata accompagnata da un’altra buona pratica che segue l’indicazione di un’altra R fondamentale, quella del “Ricicla“. Sono stati infatti distribuiti nelle varie classi i contenitori per attuare una corretta raccolta differenziata che possa garantire un nuovo ciclo di vita ai rifiuti.

Sempre nell’ambito del Patto Territoriale nelle prossime settimane l’istituto aderirà alla rete Scuole Plastic Free di Marevivo, rete nazionale che accomuna tutte le scuole che hanno fatto la scelta ecologica di abolire l’uso della plastica.

É una grande soddisfazione per noi che sia proprio la scuola a muovere i primi passi verso la sostenibilità. La scuola rappresenta per Marevivo la più importante istituzione di riferimento per tutte le nostre attività di educazione ambientale, certi che sia il luogo deputato dove introdurre il seme della consapevolezza e del rispetto verso l’ambiente.

La speranza è che da questo lavoro possa nascere e maturare una generazione più attenta e scrupolosa nell’uso della plastica, soprattutto di quella che viene utilizzata solo per pochi minuti e che poi è destinata a restare nell’ambiente per centinaia o migliaia di anni.

Nelle prossime settimane siamo certi che arriveranno altri buoni esempi dalla rete del Patto Territoriale Halykòs, al quale è ancora possibile aderire, inviando all’indirizzo email agrigento@marevivo.it il seguente modulo firmato e timbrato:
Modulo di adesione

La rete Halykòs, come tutte le unioni che si prefiggono obiettivi comuni, congiungerà sinergie pubbliche e private, favorirà la valorizzazione del territorio di riferimento e consentirà di condividere e scambiare buone prassi e ogni altra opportunità che può apportare vantaggi all’ambiente naturale e alla comunità residente.

Per consultare il contenuto del Patto Territoriale cliccate sul seguente link (http://www.marevivosicilia.it/wp-content/uploads/2020/10/ACCORDO-di-RETE-PATTO-TERRITORIALE-Halykòs-rev-1.pdf)

Ecco un elenco delle realtà che hanno finora aderito al patto:
1. Comune di Sant’Angelo Muxaro
2. Comune Montallegro
3. Comune di Castronovo di Sicilia
4. IISS “Madre Teresa di Calcutta” di Casteltermini
5. IC “Esseneto” di Agrigento
6. Caritas Diocesana di Agrigento
7. IIS Liceo Scientifico “G.B. Odierna” di Palma di Montechiaro
8. IC “Anna Frank” di Agrigento
9. IC “Quasimodo” di Agrigento
10. IC “F. Crispi” di Ribera
11. IC “V. Navarro” di Ribera
12. IC “L. Pirandello” di Porto Empedocle
13. Comune di San Biagio Platani
14. Casa Paradiso – Ospitalità Diffusa di Castronovo di Sicilia
15. B&B Monterosso di Realmonte
16. IISS “Don Michele Arena” di Sciacca
17. Regalpetra Viaggi di Racalmuto (AG)
18. Hotel Miravalle di Ribera
19. Ass Proloco Poggiodiana di Ribera
20. IC “Agrigento Centro”
21. Val di Kam di Sant’Angelo Muxaro
22. Cunta e camina di San Biagio Platani
23. ACSI – Comitato Provinciale di Agrigento
24. IC “E. Contino” di Cattolica Eraclea e Montallegro
25. Ass di promozione sociale L’AltraSciacca
26. Crilù Travel di Palermo
27. CD “Don Bosco” di Canicattì
28. Cultural Farm Park di Favara (da sostituire)
29. Comune di Siculiana
30. Pro Loco Sciacca Terme
31. Luna Minoica
32. Società cooperativa Arcobaleno di Sciacca
33. Cooperativa di Comunità Identità e bellezza di Sciacca
34. IISS Fazello di Sciacca
35. IC Rita Levi di Montalcini di Agrigento
36. IC Marconi di Licata
37. Club Inner Wheel “Sciacca Terme”
38. Flag GAC “Il sole e l’azzurro tra Selinunte, Sciacca e Vigata”
39. I.I.S. “F.Crispi” di Ribera

L’elenco è in continuo divenire e i comuni, gli istituti scolastici, gli enti privati e pubblici,le associazioni, gli operatori turistici , le attività commerciali e i liberi cittadini del bacino del Platani e della provincia di Agrigento che volessero aderire possono sempre farlo seguendo le modalità sopra indicate.

Ricordiamo che il Patto Territoriale è uno degli obiettivi del progetto “Halykòs” organizzato dalla delegazione provinciale di Agrigento di Marevivo con il sostegno di Fondazione CON IL SUD.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

La Sicilia isola delle tartarughe marine tra nuove nidificazioni, soccorsi, riabilitazione e riconquista del mare

di

Eraclea Minoa (AG) 30 agosto 2021 – Liberate nella spiaggia antistante l’Oasi di Marevivo due esemplari di tartarughe marine Caretta caretta con l’assistenza dell’Istituto Zooprofilattico...

Tornano i Blue Days di Marevivo Sicilia

di

Puntuali come ogni anno tornano i Blue Days estivi di Marevivo Sicilia, giornate di sensibilizzazione che i volontari dell’associazione ambientalista portano avanti...

Giunge in Sicilia, alla Foce del Fiume Platani, l’operazione “blocca plastica”

di

Ribera (AG) – Si terrà sabato 25 maggio 2019, alle ore 10.30, presso la sala dei sindaci di Ribera in provincia di...