In Sicilia #l’ambientenonsiferma. Continua on-line il progetto Halykòs di Marevivo

di

Il lockdown, messo in atto a causa dell’emergenza mondiale Coronavirus, ha purtroppo messo da parte al momento alcune delle iniziative nelle quali Marevivo si è sempre distinta consentendo nel tempo a migliaia di giovani di conoscere e vivere le innumerevoli bellezze naturali della natura e del mare.

Marevivo in questi mesi non si è fermata mettendosi alla testa di numerosi appelli al governo per monitorare lo stato dell’ambiente e del mare e con la ferma convinzione che l’ambiente non si ferma non ha voluto interrompere i numerosi progetti avviati in moltissime scuole italiane, decidendo di condividere con la scuola la teledidattica.
Così ha lavorato alla produzione di alcuni video educativi e scientifici che sono stati proposti a tantissime scuole partner delle iniziative in fase di realizzazione, riuscendo a mantenere il legame con gli studenti di tantissime parti d’Italia.

In Sicilia abbiamo raggiunto i bambini anche delle isole minori più lontane con il progetto “Delfini Guardiani” delle Isole Eolie, Isole Egadi Pantelleria e di Milazzo e anche gli studenti di alcuni Istituti Nautici – dichiara Fabio Galluzzo delegato regionale della Sicilia- consentendo così a tutti di concludere il percorso già iniziato, collaborando a proporre attività interessanti, con un approccio più empirico, utile ad integrare lo studio di molte materie curriculari scientifiche”.

Per questi motivi anche la delegazione provinciale di Marevivo di Agrigento ha deciso di proseguire le attività scolastiche del progetto “Halykòs – Prevenzione Ambientale e Valorizzazione della Foce del Fiume Platani” realizzato con il sostegno della Fondazione CON IL SUD – Bando Ambiente 2018.
Il progetto prevede, infatti, lo svolgimento di laboratori di educazione ambientale con gli alunni delle scuole partner del progetto: I.C. “Ezio Contino” di Cattolica Eraclea (AG), Istituto Comprensivo “V. Navarro” di Ribera (AG) e l’Istituto Comprensivo “Francesco Crispi” di Ribera (AG).
I laboratori si compongono di lezioni frontali ed escursioni presso la Riserva Naturale Orientata Foce del Fiume Platani.
Lo svolgimento delle lezioni teoriche oggi sarà reso possibile grazie alla realizzazione di cinque video didattici, la cui visione è stata programmata dalle scuole a partire da lunedì 20 aprile.
Le video lezioni trattano temi educativi e scientifici e sono finalizzati anche alla conoscenza dell’habitat del Fiume Platani e della Riserva Naturale della sua foce, con informazioni sulla fauna e sulla vegetazione, sull’importanza delle dune per la salvaguardia dell’ecosistema marino, partendo dalla storia per giungere alla geologia e infine all’inquinamento dei fiumi e alla minaccia della plastica.
Gli studenti potranno vedere anche attraverso bellissime e dettagliate immagini la “barriera blocca plastica” che è stata installata sulle rive del fiume lo scorso febbraio, capirne il funzionamento e come avviene il blocco dello sversamento dei rifiuti plastici galleggianti in mare aperto.

Il lockdown non arresta l’istruzione e l’ambiente, e non ferma il progetto Halykòs che continuerà on-line, in un’ottica che vuole affermare la priorità ambientale e la necessità di dovere introdurre a pieno titolo l’educazione ambientale nella programmazione didattica per le scuole di ogni ordine e grado.

Vi proponiamo il trailer delle video lezioni Halykòs

e il video della barriera blocca plastica della Foce del Fiume Platani, realizzato dal nostro responsabile della divisione subacquea Riccardo Cingillo in occasione dell’inaugurazione della stessa lo scorso 18 Febbraio.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Concorso Marine Litter Art per Sebastiano Tusa

di

Mancano solo pochi giorni all’avvio delle attività della terza edizione del concorso di trash art di Marevivo. Tutto pronto presso l’Oasi di...

La Sicilia isola delle tartarughe marine tra nuove nidificazioni, soccorsi, riabilitazione e riconquista del mare

di

Eraclea Minoa (AG) 30 agosto 2021 – Liberate nella spiaggia antistante l’Oasi di Marevivo due esemplari di tartarughe marine Caretta caretta con l’assistenza dell’Istituto Zooprofilattico...

Marevivo Sicilia festeggia il Natale regalando alla natura una grande raccolta rifiuti

di

Foce del Fiume Platani – Ribera – AG, 22/12/2020 Il Natale quest’anno sarà per tutti un po’ diverso perché l’emergenza sanitaria impone...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK