La giornata mondiale dell’ambiente. Marevivo ritorna a pulire le spiagge

di

LAVORIAMO PER LA FASE 2 – #RipartiamoDall’ambiente

5 giugno 2020 – Oasi Marevivo – Spiaggia di Bovo Marina – località Eraclea Minoa (AG) – Marevivo Sicilia ritorna ad appropriarsi del suo impegno sul campo a tutela del mare e torna a farlo commemorando la Giornata Mondiale dell’Ambiente con la pulizia del tratto di Spiaggia che dall’Oasi Marevivo passa per Bovo Marina e giunge a Torre Salsa.
Uno dei tratti più belli della costa agrigentina scelta da Marevivo per ricominciare a lavorare per la Fase 2 e per affermare l’importanza della ripartenza proprio dall’ambiente con il contributo che può offrire il volontariato a beneficio della tutela e alla valorizzazione del territorio.
La spiaggia di Eraclea Minoa colpita anche quest’anno da una devastante erosione è rispuntata, e con essa sono tornati i tantissimi rifiuti che il mare puntualmente rigetta sulla terra.
Un recente monitoraggio condotto dai volontari di Marevivo sul luogo, ha rivelato il dramma dell’indecorosa presenza di rifiuti di ogni genere e tra questi a farla sempre da padrona è la plastica, quella stessa che negli ultimi tempi ha spinto Marevivo a lanciare l’allarme dell’ennesima catastrofe che potrebbe verificarsi in conseguenza dell’abbandono indiscriminato dei dispositivi di sicurezza Covid 19, che già copiosamente sono stati ritrovati su molte spiagge e anche in mare.
Se si fa riferimento al fabbisogno mensile, calcolato in oltre 1 miliardo di mascherine e 500 milioni di guanti monouso, e se solo l’1% di questa produzione non verrà correttamente smaltita, si rischia di ritrovare 10 milioni di mascherine al mese abbandonate nell’ambiente e tra queste una gran parte finirà su piagge e in mare.

Ecco perché abbiamo deciso di scendere in campo proprio in questa giornata dedicata all’ambiente – dichiara il delegato regionale per la Sicilia di Marevivo – per intervenire con azioni concrete che possano diffondere il valore dell’impegno personale e della tutela del mare, ricordando che tutelare l’ambiente è molto importante anche in relazione ai risultati di molte ricerche scientifiche che hanno accertato che la maggiore diffusione virale è avvenuta proprio nelle aree dove persistono più alti tassi d’inquinamento. Siamo anche orgogliosi per la preziosa partecipazione e collaborazione all’iniziativa ecologica da parte dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia che in occasione della giornata libererà in acqua una tartaruga Caretta caretta di circa 70 kg, già riabilitata presso il loro centro di recupero

Marevivo per commemorare al meglio la giornata sarà presente in altre spiagge siciliane. Altri interventi saranno organizzati a Catania, Messina e Milazzo.

Gli organizzatori garantiranno il rispetto di tutte le misure di distanziamento sociale e di prevenzione fissate dal Governo, assegnando le aree d’intervento a piccoli gruppi di volontari ordinari di Marevivo che si occuperanno di far confluire la raccolta in un unico punto per essere poi correttamente smaltita.

All’iniziativa parteciperanno anche gli educatori coinvolti nel progetto Halykòs promosso da Marevivo con il sostegno della Fondazione CON IL SUD, che si apprestano ad iniziare la campagna promozionale della Riserva Naturale Orientata Foce del Fiume Platani, dove lo scorso febbraio, sul corso fluviale, è stata installata la barriera Blocca Plastica.

I volontari Marevivo, fin dalle prime ore del mattino, alla luce di alcune segnalazioni, procederanno ad eseguire lungo la spiaggia interessata dalla pulizia, un attento monitoraggio di eventuali nidi di fratino e di tartarughe marine al fine di avviare l’iter per l’applicazione degli interventi di sorveglianza.

Programma:
ORE 7:00 Raduno dei volontari per lo sviluppo dell’attività di monitoraggio dei nidi di tartarughe
ORE 9:00 Pulizia della spiaggia
ORE 12:00 Liberazione tartaruga marina a cura dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia
ORE 13:00 Fine lavori

 

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Chiude i battenti il progetto Halykòs dedicato alla tutela e alla promozione del territorio del bacino del fiume Platani

di

ERACLEA MINOA (AG) – Sabato 23 ottobre 2021 un convegno di diffusione dei risultati raggiunti segna la chiusura dei tre anni di...

Marevivo si mobilita per togliere la plastica dai fiumi

di

Roma 17/02/2020 – Basta mangiare plastica! Fermiamola alla foce dei fiumi che ne trasportano l’80% al mare. Per questo Marevivo si mobilita con due importanti...

Natale a modo nostro

di

Il Natale è un periodo dell’anno che siamo soliti associare alle feste con amici e parenti, ai regali da ricevere e da...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK