Il progetto “Fortunato” nel racconto di Carlo

di

Carlo Oneto di Arcigay Napoli, tutor d’aula del progetto “Fortunato” (sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD nell’ambito del bando “E vado a lavorare”) racconta la sua esperienza con gli allievi in carcere

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il progetto “Fortunato” nel racconto di Moises

di

Moises Bosco dell’Associazione di Promozione Sociale Humans racconta la sua esperienza in carcere con gli allievi del progetto “Fortunato”.

Il primo tarallo prodotto in carcere

di

Il primo tarallo prodotto in carcere: un prodotto che siamo orgogliosi di mostrare perché frutto di un lavoro costante da parte di tutti gli addetti ai lavori che stanno prendendo parte al progetto.

Diario di lavorazione. Schizzi dal carcere / 1

di

il Progetto Fortunato non è solo un laboratorio di produzione di taralli ma tanto altro. Oggi vi raccontiamo di come la formazione laboratoriale pratica è costantemente accompagnata dal corso pratico HACCP.