Il giardino della frutta

di

L’AREA FRUTTETO DEL COMETA PARK

Il primo albero è stato piantato nell’area frutteto del Cometa Park. L’inserimento di un giardino della frutta accanto agli orti urbani era presente sin nell’idea originaria del parco.  La realizzazione pratica è stata possibile solo qualche settimana fa, grazie alla presenza di uno spazio dedicato e all’adesione entusiasta di un gruppo di persone. I frutteti sono gli habitat ecologicamente più preziosi e sono anche la casa di moltissime specie di animali diversi, infatti durante una passeggiata nei giardini della frutta si possono scoprire le peculiarità di questo ambiente. 

Il giardino della frutta ideato dal Cometa Park arricchisce il paesaggio e le funzioni dell’ ecoparco, producendo pere e mele ma anche nuove competenze e sensibilità. La missione che si prefigge l’associazione, ovvero ciò che si vuole comunicare attraverso la realizzazione di questo giardino della frutta, è quella di creare ed analizzare il microcosmo del parco, avviare una progettazione partecipata con i volontari e sperimentare il lavoro manuale che ci mette di fronte ai limiti e alle opportunità di madre natura. Mentre l’obiettivo ultimo è  quello di trasferire magari un domani queste buone pratiche ad altri parchi e all’intero sistema del verde campano.

 

La funzione sociale

La funzione sociale, proposta dal cometa park, può aiutare tutte le generazioni con attività educative per entrare in contatto con la natura nei grandi spazi all’aria aperta.  L’educazione ambientale è alla base del progetto dell’ecoparco, e funge come luogo per l’apprendimento degli scolari perché riguarda “l’imparare facendo” attraverso attività pratiche ed esperienze dirette (seminare, raccogliere, trasformare, manipolare). Il tutto a contatto con la natura attraverso l’incontro con animali e piante nelle stalle e negli orti. L’obiettivo è quello di formare bambini consapevoli sui principi della sana alimentazione e della stagionalità dei prodotti, per valorizzare i fondamenti della dieta mediterranea e ricostruire il legame che unisce i prodotti dell’agricoltura con il cibo che si porta in tavola ogni giorno. Il valore aggiunto di questi spazi è la sicurezza per la collettività realizzata da persone con alta specializzazione con tutela, attenzione e cura.

Effetti benefici della frutta

Colorata, saporita e succosa, la frutta è un alimento indispensabile nella dieta dei bambini per il suo elevato apporto di fibre, sali minerali e vitamine.

E’ noto che la frutta contribuisce anche al:

  • Benessere del nostro fisico, risulta infatti essere importante per una sana alimentazione anche grazie al loro grande valore nutritivo e le vitamine presenti, oltre a molecole specifiche;
  • Contribuire a contrastare anche numerose patologie;
  • Meno noto che frutta ha un impatto diretto sulla nostra psiche, in particolare per quanto riguarda vitalità e motivazione.

Conclusioni

Il cometa park continua a essere una fucina di idee e pratiche per rendere sempre più gradevole e ricca l’esperienza del verde.  La nascita di questo giardino della frutta ha posto solo le basi per il futuro dell’eco parco sempre più propenso ad effettuare educazione ambientale. Ad oggi rappresenta uno dei grandi poli di attrazione per adulti e bambini alla ricerca di un contatto con la natura.  Il giardino della frutta è un giardino collettivo, uno spazio condiviso e produttivo che può essere visitato oppure che può essere luogo di aggregazione di altri appassionati. Infatti, l’idea proposta dall’ecoparco è quella di avvicinarsi all’agricoltura, per conoscere il lavoro dei contadini e seguire le fasi della vita degli alberi e l’evoluzione delle piante presenti nel frutteto.

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK