I risultati del Concerto tematico “Dalla parte dei sogni” organizzato dal Centro di Aggregazione per la promozione del successo formativo

Trentino e provincia di Crotone, l’amicizia ormai è fatta.

Soprattutto dopo il successo del concerto “Dalla parte dei sogni” che si è svolto sabato 28 aprile 2012, alle ore 17.00, presso la scuola secondaria di primo grado Anna Frank di Crotone ed il giorno dopo presso il comune di Melissa.

La band trentina, formata da 18 elementi, ha raccolto una valanga di applausi e di complimenti. A Crotone l’esibizione del GMA è stata accompagnata dal Coro Polifonico e Orchestra “Anna Frank” dell’Istituto comprensivo “Rosmini”; a Torre Melissa i Trentini sono stati accolti dagli alunni della scuola media ed elementare che hanno proposto una simpatica canzone mimata in lingua tedesca: Spring wie der Tiger, ovvero Salta come la tigre.

I Trentini hanno proposto un concerto tematico nel quale si sono alternati brani a dialoghi e monologhi su tematiche legate alle canzoni proposte in una logica di incontro fra  emozione e pensiero tipico dell’arte pedagogica che cerca di coniugare un messaggio da trasmettere con il piacere dell’opera d’arte. Il gruppo trentino GMA opera da 20 anni in questo contesto e vanta oltre 600 concerti in tutta Europa ed in Brasile.

A Crotone l’evento ha avuto il patrocinio del comune di Crotone.

A presentare gli eventi, Tiziano Salvaterra, docente di economia e fondatore di varie cooperative e realtà associative.

Il Centro di aggregazione è attivo da quasi un anno e promuove, tramite l’utilizzo del cooperative learning, attività che mettono al centro dell’attenzione l’alunno e lo rendono protagonista del processo formativo.

Il 30 aprile il gruppo del GMA ha suonato a Condofuri in provincia di Reggio Calabria. Tra il pubblico, i giovani della parrocchia di Storo, in provincia di Trento, i giovani del centro di aggregazione di Crotone ed i giovani del centro di aggregazione di Condofuri. Una festa molto bella ed un segnale di speranza per la Calabria. Segno che il sogno del vescovo Giancarlo Bregantini sta continuando e che l’amicizia e la collaborazione tra i giovani delle Dolomiti e i giovani del mar Jonio è destinata a crescere.

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK