Ristorando con… Chiara

di

La prima volta che sono entrata a mensa ammetto che ero un po’ intimorita; non sono molto brava a cucinare, non vado oltre la preparazione di un semplice piatto di pasta al sugo. Temevo di non essere all’altezza. Mi sono però rasserenata subito quando ho capito che potevo essere un semplice aiuto, perché a cucinare ci pensano delle bravissime cuoche. I volontari della mensa sono persone molto gentili, alla mano. Mi hanno messo a mio agio con un semplice sorriso. Mi piace cucinare in particolare con Loredana perché mette in sottofondo le canzoni dei grandi cantanti della musica italiana, che io adoro: Mina, Battisti, Vanoni e tanti altri. Si chiacchiera, ci si conosce, si scherza e il tempo vola. Mia mamma mi prende in giro dicendo che forse finalmente imparerò a cucinare, dato che quando cucina lei, ogni scusa è buona per starmene in camera mia a fare altro. Ho altre passioni, chissà se ora, essendo “costretta” a stare in cucina, anche io mi avvicinerò di più ai fornelli. A fine turno mi sento appagata perché ho contribuito a preparare un pasto caldo per chi non può permetterselo, ho fatto nuove conoscenze, mi sono divertita e ho imparato qualcosa in cucina!

Regioni

Ti potrebbe interessare

Lo Sportello Rosa “Adotta una storia”

di

Sabato 2 marzo presso lo Sportello Rosa si è tenuta la presentazione del libro Adotta una storia, una raccolta di testimonianze che...

RECAP – Supporto allo studio

di

Dal 27 Giugno 2020 sono aperte le iscrizioni per il progetto “Recap”, un’iniziativa solidale in partnership con il Comune di Cosenza, concertata...

Storie in rosa

di

Il racconto di una donna che con coraggio ha affrontato la malattia.  La storia di Jsaura Lo Sportello Rosa aveva programmato un...