Ti ascolto Oristano, le storie di fantasmi

di

Una ricerca a tutto campo sui ricordi che legano la città e il territorio alle storie di fantasmi.
La lancia il progetto “BIBLIOTECA – una risorsa per la comunità” con un laboratorio di scrittura creativa e di propedeutica alla lettura orale e scenica a cura di Savina Dolores Massa dal titolo “Ti ascolto Oristano, le storie di fantasmi”.

L’attività si articolerà in due fasi distinte.
Nella prima fase verranno raccolte testimonianze sulle storie di fantasmi locali nel periodo storico tra gli anni ‘40 e ‘90. I cittadini di Oristano e dei paesi limitrofi sono invitati a compilare un questionario, con domande e richieste sull’argomento, entro il 30 maggio. I prodotti verranno visionati dalla scrittrice oristanese Savina Dolores Massa che ne selezionerà alcune per completezza e numero di volte che la stessa viene riproposta (per intero o per qualche dettaglio) dai partecipanti.
Nella seconda fase, alla scelta e stesura delle storie più intriganti, attraverso elaborati curati dalla scrittrice e dal laboratorio di lettura/scrittura. Saranno focali il coinvolgimento nella storia culturale e nelle tradizioni della città, sia degli autoctoni, sia di chi arriva da altri paesi o culture e frequenta la scuola. Un valore particolare avranno il rafforzamento dei legami di comunità, l’educazione all’ascolto, la produzione condivisa con i cittadini di testi narrativi.

“Ti ascolto Oristano, le storie di fantasmi” cercherà di capire in quali luoghi della città sopravvive l’arte della narrazione orale e punterà a unire la città su un tema accattivante, semplice, accessibile a tutti.
Chiunque potrà portare la propria testimonianza o quella di un genitore, un nonno, un parente o un vicino di casa.

Il questionario potrà essere ritirato in cartaceo presso la Biblioteca Comunale di Oristano o le sedi decentrate, l’Informacittà o richiesto via mail all’indirizzo info@studioprogetto2.it oppure compilarlo direttamente online all’indirizzo seguente 

Biblioteca una risorsa per la comunità è un progetto finanziato dalla Fondazione con il Sud, in collaborazione con il Centro per il Libro e la lettura, la Cooperativa Studio e Progetto 2 come capofila, il Comune di Oristano, il Comune di Santa Giusta e la Fondazione Oristano come partner.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Tra i libri, raccontare la biblioteca con i video

di

“Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito.” – Marguerite Yourcenar– Biblioteca, una risorsa per...

Inizio del progetto, i box per la restituzione dei libri

di

Inauguriamo il primo dei numerosi servizi previsti dal progetto Biblioteca, una risorsa per la comunità. Si tratta dell’installazione dei box per la...

Cunta il sud, voci dal territorio

di

CUNTA IL SUD – Voci dal territorio nasce dall’incontro e il confronto tra realtà che lavorano nel sociale attraverso una “Comunità di...