Tour AntiGap a Crotone: grande affluenza alla prima tappa di Cirò Marina

di

Grande successo per la prima tappa del Tour AntiGap del progetto A carte scoperte sostenuto dalla Fondazione con il SUD nella provincia di Crotone. Gli operatori dell’ente partner Agorà Kroton Onlus hanno sostato nella serata di ieri all’ingresso del porto di Cirò Marina per fare informazione e sensibilizzazione sul tema ludopatia.

“Questa prima tappa del tour “A Carte Scoperte” espletata nel territorio di Cirò Marina in occasione della festa della Madonna – spiegano gli esperti della Cooperativa Agorà Kroton Onlus – è stata molto partecipata  anche grazie all’affluenza di gente per via dell’evento. Sapevamo che questo era un territorio poco sensibilizzato in merito al fenomeno e, in molti infatti, abbiamo riscontrato una scarsa conoscenza del fenomeno ma è proprio questo dato ci ha fatto  capire quanto queste azioni siano fondamentali. Siamo rimasti colpiti positivamente, però, da un gruppo di giovanissimi che non si è nascosto nel dire che conoscono bene il fenomeno. Abbiamo basato molto il confronto sul dialogo aperto e fornito numerose informazioni sui servizi attivati grazie al progetto “A carte scoperte” e su come chiedere aiuto nel caso servisse. Infine, altri giovani adulti hanno richiesto del materiale per effettuare divulgazione nei loro ambiti di lavoro.

Il tour AntiGap nella provincia di Crotone proseguirà per tutta l’estate con le seguenti tappe:

Torre Melissa – 20.08.23

Strongoli – 22.07.23

Steccato di Cutro – 30.07.23

Le Castella – 05.08.23

Roccabernarda – 06.07.23

Santa Severina – 11.08.23

Petilia Policastro – 12.08.23

Mesoraca – 25-08.23

Crotone – 31.08.23

Le date potrebbero essere soggette a variazioni a seconda delle disponibilità di accoglienza del tour dei singoli comuni.

Ricordiamo che per chiedere aiuto, in caso di dipendenza patologica da gioco d’azzardo nella provincia di Crotone è possibile rivolgersi agli esperti del CENTRO GAP di A Carte scoperte situato via Pirandello n°4 e riceve ogni lunedì dalle 14.30 alle 19.30. I servizi offerti sono gratuiti.

Per rendere più semplice la richiesta di aiuto e per offrire un servizio anche “a distanza” di presa in carico e cura ai soggetti dipendenti dal gioco d’azzardo patologico è disponibile anche la piattaforma www.lultimapuntata.it

LA FOTOGALLERY DELLA PRIMA TAPPA A CIRO’ MARINA

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Per contrastare la ludopatia c’è lultimapuntata.it: “Un aiuto concreto a portata di click”

di

Il progetto “A Carte scoperte”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e con ente capofila il Centro Calabrese di Solidarietà, ha tra...

Il Tour Anti Gap fa tappa a Gioia Tauro: tra informazioni e confronto – FOTO

di

Nuova tappa nella provincia di Reggio Calabria del tour Anti Gap del progetto “A Carte scoperte”, sostenuto dalla Fondazione con il Sud...

Ludopatia, Centri GAP ‘A Carte scoperte’: “Servizi gratuiti per chiunque ne avesse bisogno”

di

Operano ormai da più di sette mesi i sei Centri Specializzati GAP per la cura e il sostegno della dipendenza da gioco d’azzardo....