“Il gioco patologico: prevenzione ed educazione”: al via gli incontri nelle scuole di “A carte scoperte”

di

Informazione e sensibilizzazione delle nuove generazioni sul tema del gioco d’azzardo patologico. Questi i due obiettivi che il progetto “A carte scoperte” si pone con l’attività denominata “Prevenzione & Educazione” che sarà realizzata all’interno delle scuole dei territori coinvolti dal progetto nelle province di Catanzaro, Cosenza, Crotone e Reggio Calabria.

Il coinvolgimento delle scuole avverrà, a partire dal 27 aprile, con due percorsi, dedicati rispettivamente
alle Scuole secondarie di primo e secondo grado. Per i più giovani è previsto un percorso che, attraverso un approccio innovativo e divertente, avvicini i ragazzi ai concetti legati all’educazione finanziaria. Per i più grandi, invece, sono previsti dei workshop dedicati alle seguenti tematiche:
– uso responsabile del denaro.
– approfondimento sul tema del gioco e delle sue regole, del consumo e della scommessa;
– il meccanismo dell’usura e le conseguenze delle dipendenze e dell’indebitamento eccessivo.
– analisi delle Worst practice di utilizzo dei media per far passare messaggi che invitano al consumo e che possono favorire la dipendenza

SI PARTE DALLA PROVINCIA DI COSENZA- I primi appuntamenti di sensibilizzazione e informazione all’interno delle scuole, organizzati dal progetto “A Carte scoperte”, si terranno il 27 e il 28 aprile nella provincia di Cosenza. L’ente partner di progetto la Cooperativa sociale “Il Delfino” terrà due incontri nell’Istituto comprensivo “Luigi Settino” nei plessi della Scuola secondaria di I grado come di seguito indicato.

Titolo delle giornate di sensibilizzazione sul tema gioco d’azzardo patologico è “Prevenzione & Educazione. Il gioco patologico”

  • 27 aprile 2023 ore 9.00

Scuola: Istituto Comprensivo “Luigi Settino” – Via S. Bruno –San Pietro In Guarano

  • 28 aprile 2023 ore 9.00

Scuola: Istituto Comprensivo “Luigi Settino” – sede di Castiglione Cosentino

Il Programma delle due giornate:

Saluti e introduzione: Dott.ssa Rosanna Rizzo – Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo “Luigi Settino”

Intervento: Dott.ssa Maria Rachelina De Simone – Assistente Sociale Responsabile Servizio per la Ludopatia del Centro di Solidarietà Il Delfino

 

 

 

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Il Tour Anti Gap di “A Carte scoperte” fa tappa a Cittanova

di

Il tour Anti Gap del progetto “A carte scoperte”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e con ente capofila il Centro Calabrese...

Con la tappa di Montepaone Lido si conclude il tour AntiGAP nella provincia di Catanzaro

di

Si conclude oggi con la tappa di Montepaone Lido il tour  Anti GAP del progetto “A Carte Scoperte”-   sostenuto dalla Fondazione CON...

“Il pericolo dell’azzardo nei videogiochi”: dalla piattaforma lultimapuntata.it

di

Sulla piattaforma www.lultimapuntata.it , aperta nell’ambito delle attività del progetto “A carte scoperte” oltre al servizio di consulenze gratuite con esperti per...