L’oasi delle Soglitelle, sostenuta da Fondazione con il Sud, ora “prende il volo”: il ministro Costa rilancia il parco.

di

Lunedì 3 febbraio 2020 si è svolto a Napoli presso l’Università degli studi Federico II a Monte S.Angelo, il convegno sulle “Vasche delle Soglitelle di Villa Literno” per presentare il progetto Volo libero, realizzato con il sostegno economico della Fondazione con il Sud e con il cofinanziamento dell’Ente riserve naturali regionali Foce Volturno, Costa di Licola e Lago Falciano nell’ambito del Bando ambiente 2018. Zona umida di importanza internazionale per la migrazione degli uccelli, le Soglitelle erano caratterizzate, fino al 2005, da fenomeni di bracconaggio e abbandono di rifiuti, che le avevano consegnate in mano alla criminalità. Il convegno è stato  l’occasione per raccontare gli eventi che nel tempo ne hanno fatto prima il simbolo della rinascita sociale e culturale, poi un’area protetta regionale e, oggi, un luogo dove svolgere attività naturalistiche e di presidio della legalità. Sono intervenuti al convegno il ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, il direttore del Dipartimento di Biologia della Federico II, Ezio Ricca, l’Assessore al territorio del Comune di Villa Literno  Tammaro Iovine , il docente del Dipartimento di Biologia, Domenico Fulgione, il Comandante della Regione Carabinieri forestale Campania, Ciro Lungo, il responsabile della LIPU Campania, Rino Esposito, il presidente dell’Istituto gestione fauna, Gabriele De Filippo, il presidente del Consorzio Agrorinasce, Giovanni Allucci, e il presidente dell’Ente riserve naturali regionali Foce Volturno, Costa di Licola e Lago Falciano, Giovanni Sabatino. Inoltre erano presenti  Danilo Selvaggi, Direttore Generale LIPU-Birdlife Italia, e Alessandro Fioretti, del Dipartimento di Medicina Veterinaria e produzioni animali, in qualità di moderatori del convegno. Tutti i relatori hanno evidenziato l’importanza dell’iniziativa per il territorio, in particolare il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha rinnovato l’impegno del Ministero a coordinare un tavolo tecnico che affronti le criticità della zona,  Gabriele de Filippo, presidente dell’Istituto gestione fauna, ha evidenziato gli ottimi risultati della fruizione naturalistica, della ricerca scientifica e delle azioni di vigilanza ambientale raggiunti grazie al progetto sostenuto da Fondazione con il Sud, mentre il presidente dell’Ente riserve naturali regionali Foce Volturno, Costa di Licola e Lago Falciano, Giovanni Sabatino, ha illustrato lo scenario futuro che vedrà l’istituzione del MuMi, il Museo delle Migrazioni.

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK