Vivere il tempo libero, visita al frantoio Moliterno

Al via, il tour 2018

Leggi di più...

Visita al frantoio Moliterno, ieri (5 febbraio 2018), in occasione della prima delle otto tappe del tour 2018, denominata “Monopoli – Scopriamo insieme la storica azienda agricola Moliterno”, proposto dall’associazione “Amici di San Salvatore” per condurre alla scoperta del territorio i ragazzi coinvolti nelle varie attività progettuali programmate per “Vivere il tempo libero”, il progetto sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD nell’ambito del Bando Volontariato 2015 e, patrocinato dal Comune di Monopoli.

IL FRANTOIO
Il frantoio Moliterno Vito trae origine da un’attività che è stata già impostata dai nonni paterni sin dal 1800. Allora i nonni pensarono di impiantare un frantoio per lavorare olive della propria azienda e ampliare tale attività anche a conto terzi. Per vari motivi, per un certo periodo di anni, tale attività venne fermata. Il Signor Moliterno Vito avendo un’azienda agricola piuttosto ampia e in ricordo dell’attività del nonno paterno, nel 1990 ha ripreso tale attività. Il sistema che viene adoperato per la molitura delle olive è quello tradizionale con la macina in pietra di granito e l’uso del diaframma per la spremitura, la quale avviene a freddo (temperatura massima 27°) garantendo così un’ottima qualità di olio.

 IMG-20180126-WA0010

COME PARTECIPARE AGLI ITINERARI TURISTICI

Gli itinerari sono progettati e condotti dalla dott.ssa Angela Nistrio, guida turistica abilitata in ambito artistico-culturale e referente di progetto. Si consiglia di dotarsi di macchina fotografica per immortalare i paesaggi e le scene che più si apprezzeranno lungo gli itinerari. Sarà realizzato un video con tutte le foto scattate soprattutto dai ragazzi diversamente abili.

Si avvisa che gli spostamenti saranno effettuati con automezzo messo a disposizione dall’Adv Amici di San Salvatore.

Chi volesse conoscere ulteriori informazioni e/o prenotarsi, può scrivere un’e-mail all’indirizzo salviamosansalvatore@monopolizzando.it o telefonare al 3334462278.

VIVERE IL TEMPO LIBERO

“Vivere il tempo libero” è un progetto che vede impegnate le OdV di Monopoli – impegnate nel sociale – riunite in una sinergica rete di istituzioni, enti ed associazioni di volontariato affinché avvenga la creazione di duraturi momenti di inclusione sociale, ma soprattutto per diffondere buone pratiche in giovani affetti da disabilità per impiegare – nel migliore modo possibile – il proprio tempo libero.

AFAUP Monopoli è il soggetto capofila intorno a cui orbitano l’ANGSA Monopoli Onlus, l’associazione “Il Ventaglio”, Centro Arcobaleno, l’Associazione “Per loro disabili” e l’Associazione “Amici di San Salvatore” con il supporto dell’AVIS Sezione Comunale “A. Menga” di Monopoli e del Polo Liceale “Galileo Galilei”. Una rete che, tuttavia, va via via estendendosi: alla realtà si sono avvicinate anche l’Accademia Calcio Monopoli, l’AIDO sezione di Monopoli, il CSM Area 5 ed il Piano Sociale di Zona (Ambito di Conversano; Comuni associati di Conversano – Polignano a Mare – Monopoli; AUSL BA – Provincia di Bari).

Gli “Amici di San Salvatore” in pillole

L’associazione, costituitasi nel 2012, ha come scopo la tutela del territorio e del patrimonio storico artistico culturale del centro storico di Monopoli ponendo attenzione alla scoperta, alla conoscenza, al recupero e valorizzazione della Chiesa di San Salvatore, riaperta al pubblico dopo un oblio di oltre quanrant’anni. Promuove lo studio e la conoscenza del patrimonio culturale della Città di Monopoli. Organizza itinerari storico-artistici. Sensibilizza le giovani generazioni sull’importanza della tutela e della valorizzazione del patrimonio artistico architettonico, mediante seminari e laboratori nelle scuole di ogni ordine e grado. Si organizzano convegni sull’arte locale.

L’Associazione partecipa in qualità di partner al progetto Reti locali di Volontariato 2015, sostenuto dalla Fondazione con il Sud “Vivere il tempo libero” (Cod. prog. 2015-VOL-1837), al fine di far scoprire e far conoscere ai ragazzi diversamente abili in modo particolare, le bellezze storico-artistiche della città, delle campagne e del territorio limitrofo e progettare e costruire itinerari idonei e sostenibili per i più deboli insieme ai più deboli.

Ufficio stampa “Vivere il tempo libero”
Responsabile Comunicazione dott.ssa Paola Calabretto
paola.calabretto@libero.it – 3735371558

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK