Scheda del Progetto

LUOGO: Foggia

CONTRIBUTO: € 190.000,00

DESCRIZIONE:

Il progetto, che insiste nella provincia di Foggia, mira al rafforzamento dei servizi di prevenzione ed emersione dei casi di violenza sulle donne. In particolare sarà realizzato un percorso formativo per la trasformazione degli operatori del territorio in ‘sentinelle della violenza’ che avranno il compito di individuare le vittime, o potenziali vittime, di violenza, favorendo la valutazione del rischio di recidiva e attivando percorsi di uscita e di recupero del sé (mediante utilizzo di tecniche del ‘teatro dell’oppresso’). Previste anche attività di inclusione socio lavorativa per 55 vittime di violenza attraverso l’avvio di percorsi di accompagnamento al lavoro, laboratori di ‘arti e mestieri’, formazione all’autoimprenditorialità, matching con le imprese ed erogazione di 24 borse lavoro. Complessivamente saranno monitorate 20.000 donne, italiane e straniere, a rischio di violenza nelle relazioni affettive, 250 delle quali verranno coinvolte direttamente nelle attività.

SOGGETTO RESPONSABILE: ASSOCIAZIONE IMPEGNO DONNA

PARTNER:

ALBA MAZZEO SOCIETÀ  COOPERATIVA SOCIALE
AMBITO TERRITORIALE
ASSOCIAZIONE ORO TRA LE MANI
ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE ARCI COMITATO PROV.LE DI FOGGIA
ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO VIOLA DAUNA
COMUNE DI SAN GIOVANNI ROTONDO
COMUNE DI SAN NICANDRO GARGANICO
COMUNE DI SAN SEVERO
SOCIETÀ  COOPERATIVA SOCIALE CANTIERI DI INNOVAZIONE SOCIALE IMPRESA SOCIALE
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI FOGGIA

SVOLTARE – Superare la Violenza attraverso Orientamento Lavoro Tutela Autonomia Ricostruzione dell’Essere

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK